Challenge Euposia bubble’s, Castelnuovo del Garda – Conclusi gli assaggi di 200 vini briosi di 14 paesi del mondo

Challenge Euposia bubble’s, Castelnuovo del Garda – Conclusi gli assaggi di 200 vini briosi di 14 paesi del mondo

Challenge Euposia bubble’s Castelnuovo del Garda

Concorso internazionale dei vini spumanti del mondo ottenuti con il metodo della fermentazione in bottiglia, un vero e proprio Campionato mondiale dei vini spumanti

 

Venerdì, 10 settembre 2021,

 

Castelnuovo del Garda è sede e vetrina della XIV a edizione del Challenge Euposia Italia dedicato al Concorso internazionale dei vini spumanti del mondo ottenuti con il metodo della fermentazione in bottiglia, ex methode champenoise, ovvero metodo tradizionale classico.

Metodo di produzione e fermentazione del vino già noto e ben praticato dai nobili romani: rilievi archeologici a Pompei, a Veleja e in zona Falerno lo dimostrano. I romani non avevano le nozioni chimiche e biologiche della fine Rinascimento e tempi dell’illuminismo, ma per ottenere vini spumeggianti già usavano due metodi: l’acinatico protropum e l’aigleucos.

Il primo potrebbe essere l’attuale progenitore del metodo italiano delle grandi botti sotto controllo termico mentre il secondo ricalca quasi perfettamente il modello della doppia fermentazione in recipienti piccoli, con solo l’uso di zucchero per accelerare la effervescenza e la freschezza del vino molto vecchio. Quindi niente di nuovo, dopo 2000 anni, sotto il sole enoico.

I 24 giurati del grand jury del Challenge Euposia 2021 di Castelnuovo del Garda sono stati convocati per degustare 200 vini presentati e selezionati, tutti vini spumeggianti ottenuti solo con il metodo tradizionale classico come oggi denominato per legge.

Giuria composta da due commissioni con ciascuna 4 sessioni di sedute. I risultati, i voti dei vincitori saranno resi noti entro la fine dell’anno in apposito evento con premiazione e rilascio degli attestati. Tutto molto riservato, tutto blindato, bottiglie alla cieca, soprattutto degustazione senza alcuna informazione in merito a paese di provenienza, tipologia di sapore, denominazione o non indicazione di origine, millesimo e annata, riserva o selezione.

Etichette provenienti da 14 paesi dei diversi continenti: dall’Uruguay alla Turchia, dalla Gran Bretagna alla Francia, dalla Germania al Sud Africa, dalla alsazia alla Champagne, dalla Bourgogne alla Croazia, dall’Austria alla Spagna, dalla Agentina alla Ungheria.

Veramente e volutamente alla cieca vista l’elevata professionalità e profilo dei degustatori italiani e stranieri. Dalle poche parole pronunciate dal presidente di giuria Giampietro Comolli in qualche intervista radiofonica e televisiva fuori dalla sala durante le sedute concentrate in due giorni, si evince in ogni caso una eccelsa qualità diffusa dei vini. un gran numero di Rosè con origini e vitigni di ogni tipo, grande presenza dei vitigni internazionali più diffusi per le bollicine ( Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Meunier), ma anche molto folta e agguerrita la rappresentanza dei tanti vitigni autoctoni di ogni paese: dal Spatbungunder al Frappato, dal Sorbara al Nebbiolo, dal Gaglioppo al Nerello, dal Granaccia al Semillon, dal Chemin Blanc allo Xarello Macabeo dal Furmint alla Zalthania, dalla Falanghina alla Spergola, dal Moscato alla Durella, dall’Ermat al Groppello, dal Fiano al Greco, dal Roscetto al Pecorino, dalla Passerina al Souvigner Gris, dal Pignoletto al Sauvignon Blanc.

Dopo due giorni di assaggi di bollicine alla cieca tutti gli assaggiatori concordano nel fare previsioni rosee per i vini spumeggianti… sempre che il surriscaldamento del pianeta e i capricci del tempo ce lo permettano.

Redazione Newsfood.com
Nutrimento & nutriMENTE
Gruppo Velvet Media spa

 

Vedi anche:

 

  • Vademecum spumanti d’Italia: termini, metodi, dosaggi, bottiglie… by Giampietro Comolli

    Vademecum spumanti d’Italia: termini, metodi, dosaggi, bottiglie… by Giampietro Comolli

    20 GENNAIO 2020Donne, gioventù e vino devono essere spumeggianti… #SPUMEGGIAMO USANDO TERMINI ITALIANI L’ANTICO LATINO MOLTO UTILE PER TROVARE TERMINI IN LINGUA TRICOLORE VINI ITALIANI, TERMINI D’USO ITALIANI GLI ETRUSCHI INVENTARONO I VINI #EFFERVESCENTI #SPUMEGGIANTI I DOSAGGI DI SAPORE GUSTO TIPOLOGIA CONTENUTO ZUCCHERINO Brut Nature/Dosaggio Zero/Pas Dosé, … Leggi tutto

     

  • Primo Master Magistralis sui vini spumeggianti by Giampietro Comolli

    Primo Master Magistralis sui vini spumeggianti by Giampietro Comolli

    9 GENNAIO 2020Giampietro Comolli in cattedra per il primo master magistralis sui vini spumeggianti italiani Bubble’s Master on Italian Sparkling Wines Giovedì 23 gennaio 2020 – Ore 17-20,00 SpumantItalia Festival Pescara Hotel Esplanade – sala meeting Pescara piazza I° Maggio 46 Giampietro Comolli è … Leggi tutto

     

  • COME STAPPARE UNA BOTTIGLIA DI SPUMANTE – I Consigli di Giampietro Comolli

    COME STAPPARE UNA BOTTIGLIA DI SPUMANTE – I Consigli di Giampietro Comolli

    28 NOVEMBRE 2019INCIPIT Si avvicinano le feste, arriva Natale e inizierà un nuovo anno. Le prospettive non sono delle migliori per la maggior parte degli Italiani, in particolar modo per chi fatica ad arrivare a fine mese, per chi … Leggi tutto

Leggi Anche
Scrivi un commento