CARPENÈ-MALVOLTI E CA’ DEL POGGIO – “IL GUSTO NELLA SFIDA – THE NIGHT” – Istituto Grandi Marchi, 18 nov. 2021

CARPENÈ-MALVOLTI E CA’ DEL POGGIO  – “IL GUSTO NELLA SFIDA – THE NIGHT” – Istituto Grandi Marchi, 18 nov.  2021

Cantina CARPENÈ-MALVOLTI e Ristorante CA’ DEL POGGIO IN SCENA – “IL GUSTO NELLA SFIDA – THE NIGHT” – 18 NOVEMBRE 2021

Marco e Alberto Stocco presentano il loro menù abbinato con le selezioni CARPENÈ-MALVOLTI E CA’ DEL POGGIO,

IL 18 NOVEMBRE VA IN SCENA “IL GUSTO NELLA SFIDA – THE NIGHT” by Istituto Grandi Marchi

11 Novembre 2021 

Dopo il successo raccolto dal progetto nella prima “fase on-line” che ha superato i due milioni di contatti, il format dell’Istituto Grandi Marchi diventa “reale” con una serata speciale che si svolgerà in contemporanea in 18 ristoranti italiani:

Un menù interamente abbinato alle selezioni spumantistiche della Carpenè-Malvolti, sarà il protagonista della speciale serata “Il Gusto nella Sfida – The Night” in programma per giovedì 18 Novembre al ristorante Ca’ del Poggio di San Pietro di Feletto, nel cuore della Strada del Prosecco.

Tale cena, rappresenta il secondo step del progetto ideato e promosso dall’Istituto Grandi Marchi di cui la stessa Carpenè-Malvolti si pregia di far parte, partito nei mesi scorsi con una prima fase consistente in un divertente challenge on-line, che ha visto protagonisti i produttori insieme a stimati chef, chiamati a proporre l’abbinamento di un piatto ad uno dei propri vini.

Challenge, ha riscontrato un importante successo con oltre due milioni di contatti sui canali social dell’Istituto Grandi Marchi e oggi arriva dal vivo sui Territori – coinvolgendo 18 ristoranti ed altrettanti produttori di vini aderenti ad IGM di 12 Regioni Italiane. Un autentico viaggio nell’eccellenza, dedicato a chiunque voglia provare un menù realizzato appositamente per essere abbinato ai grandi vini del Territorio di appartenenza.

Diciotto imperdibili appuntamenti per celebrare la naturale liaison tra grandi produttori vitivinicoli e grandi interpreti dell’alta cucina.

Domenico Scimone

Il Gusto nella Sfida” è un progetto che abbiamo sposato da subito – spiega Domenico Scimone, Direttore Generale della Carpenè-Malvolti – in quanto riteniamo possa essere un ottima ripartenza per rimettere al centro, dopo i difficili mesi del lockdown, la ristorazione di alto livello ed i grandi nomi della produzione vitivinicola italiana. Cibo e vino sono da sempre un binomio inscindibile ed è nell’interesse dei ristoratori e dei loro fruitori, creare occasioni di incontro all’insegna dell’eccellenza su entrambi i fronti. Siamo pertanto lieti di poter celebrare con questa serata speciale il ritorno alla normalità, plaudendo a chi si è impegnato in questi mesi affinché ciò potesse rendersi possibile, in particolare ad Alberto e Marco Stocco artefici del successo di Ca’ del Poggio, a cui abbiamo rivolto la sfida prontamente accettata”.

Con il progetto “Il Gusto nella Sfida”, il mondo del vino di qualità e storico italiano si è dunque unito e ha fatto squadra per dare sostegno al mondo della ristorazione, fortemente colpito dalle restrizioni della pandemia. Un progetto nato per ribadire l’importanza del promuovere una cultura del bere ed altresì fornire un’occasione unica per riappropriarsi del gusto della convivialità, di fronte a piatti di grandi chef della ristorazione di alto livello, abbinati ai vini delle cantine del Gruppo per una reciproca esaltazione.

Marco e Alberto Stocco

 

 

Ringraziamo la Carpenè-Malvolti per averci coinvolti in tale progetto – spiegano Marco e Alberto Stocco di Ca’ del Poggio RISTORANTE & RESORT – e siamo onorati di essere stati al fianco di una realtà vitivinicola di così grande rilievo per il nostro Territorio. La Carpenè- Malvolti ha dato i natali al Prosecco e la nostra realtà si trova a San Pietro di Feletto proprio nel cuore delle colline di Conegliano e Valdobbiadene Patrimonio Unesco; questa eccezionale combinazione, unitamente alle note sensoriali delle selezioni spumantistiche della Cantina ci ha fortemente ispirati nell’ideazione del menù. Abbiamo scelto in particolare il “1924 Prosecco”, proposto già nella sfida online, per il risotto con sposalizio di scampi e asparagi bianchi sfumati al Prosecco Superiore D.O.C.G”.

Nella challenge che ha coinvolto la Carpenè-Malvolti, il ristorante partner è stato appunto Ca’ del Poggio di San Pietro di Feletto; a portare la propria cucina sui canali social nella prima fase del progetto è stato  lo chef Marco Stocco.

1924 Prosecco Carpenè Malvolti

In questa seconda fase, ovvero nel corso della serata “Il Gusto della Sfida – The Night”, lo stesso Marco Stocco insieme al fratello Alberto proporrà ai suoi Clienti un menù interamente abbinato ai Vini Spumanti della storica Cantina. In particolare, oltre all’abbinamento proposto nella fase on-line – un risotto con sposalizio di scampi e asparagi bianchi sfumati al Prosecco Superiore D.O.C.G. ed abbinati al “1924 Prosecco” che verrà preparato “live” in sala in esclusiva per gli Ospiti – il prossimo 18 Novembre a Ca’ del Poggio si potranno degustare piatti abbinati anche ad altre esclusive selezioni della Carpenè-Malvolti come il “1868 Cartizze”, ma anche quelle più recentemente inserite nell’assortimento, ovvero il “1868 Prosecco” Extra- Brut ed il Prosecco D.O.C. Rosè.

Ognuno dei diciotto chef coinvolti nel progetto, condurrà quindi gli Ospiti della serata ad una speciale esperienza di abbinamento, che va oltre quello già proposto on-line non limitandosi ad un solo piatto ma ideando per l’occasione un menù completo in grado di esaltare al meglio le etichette dei produttori del gruppo Grandi Marchi.

Le diciotto sfide vedrà protagonisti, oltre alla Carpenè-Malvolti al fianco del Relais Ca’ del Poggio, anche Mastroberardino con Gennaro Esposito di Torre del Saracino presso il Ristorante Morabianca di Radici Resort Mastroberardino, Marchesi Antinori con Filippo Saporito a La Leggenda dei Frati a Firenze, Masi con Matteo Rizzo a Il Desco di Verona, Col d’Orcia con Vincenzo e Antonio Lebano al Terrazza Gallia a Milano, Ca’ del Bosco con Stefano Cerveni al Ristorante Due Colombe a Corte Franca, Lungarotti con Alessandro Lestini a La Locanda Del Cardinale ad Assisi, Pio Cesare con Maurilio Garola a La Ciau del Tornavento a Treiso, Alois Lageder con Flora Homann alla Vineria Paradeis a Magrè, Tasca con Pino Cuttaia e Giuseppe Raciti da Zash a Riposto, Michele Chiarlo con Davide Palluda All’Enoteca di Canale, Umani Ronchi con Errico Recanati al Ristorante Andreina a Loreto, Cantine Rivera con Felice Sgarra a Casa Sgarra a Trani, Tenuta San Guido con Daniele Zazzeri de La Pineta di Marina di Bibbona, Argiolas con Roberto Serra del ristorante Su Carduleu di Abbasanta, Donnafugata con Giovanni Santoro allo Shalai di Linguaglossa, Tenute Folonari con Florin Cristea al ristorante Fuor d’Acqua di Firenze e Jermann con Marco Fossati presso A Riccione Terrazza 12 a Milano.

Carpenè Malvolti SpA
Via A. Carpenè 1
31015 – Conegliano (TV)
P.I. 00174380261

 

 

 

Redazione Newsfood.com
Nutrimento & nutriMENTE

NewsfoodTV 
Gruppo Velvet Media spa

Contatti

 

Vedi anche: carpen malvolti site:newsfood.com

Circa 3.640 risultati (0,60 secondi)

Leggi Anche
Scrivi un commento