Basilicata: La Regione ripartisce i fondi per il sostentamento delle Comunità Montane

Potenza – Si tratta di fondi regionali che vanno ad integrare i residui trasferimenti statali attribuiti alle Comunità montane lucane per il 2009, dopo i forti tagli al fondo ad
esse destinato previsti dalle ultime leggi finanziarie dello Stato.

I fondi serviranno a garantire il mantenimento delle Comunità montane, che nel resto del Paese ancora oggi non conoscono il loro destino alle prese con la ristrettezze imposte dallo Stato,
e a sostenere la nascita delle Comunità locali, caso unico in Italia, che, a partire dal 1 luglio 2009, ne prenderanno il posto con nuove e più importane competenze. Si avvia
così la nuova fase della governance sub regionale, fortemente voluta dal governatore Vito De Filippo, in un’ottica di maggiore efficienza, efficacia ed economicità della
stessa.

Lo stanziamento dei fondi testimonia l’attenzione del governo regionale verso i territori montani garantendo non solo un presente sereno alle Comunità montane ed ai loro lavoratori ma, con
la L.R. n. 11/08 istitutiva delle Comunità Locali, con un intervento di più ampia portata e di ben diverso impegno di quanto da questo disposto dal legislatore statale in relazione
alla razionalizzazione delle Comunità montane, si fa garante del futuro della montagna lucana e conferisce nuova forza e vitalità agli enti di rappresentanza dei territori e nuove
prospettive di crescita e sviluppo professionale ai suoi lavoratori.

Leggi Anche
Scrivi un commento