Attilio Scotti: lutto per la Pasta Agnesi e una nota su Carlo Cracco

Attilio Scotti: lutto per la Pasta Agnesi e una nota su Carlo Cracco

Riportiamo la newsletter di Attilio Scotti di questa settimana.
Merita di essere letta,

Giuseppe Danielli

Direttore di Newsfood.com

 

LUTTO
L’Italia tutta e i lavoratori in attesa di ricevere gli strombazzati ottanta euro promessi dal signor Matteo Renzi registrano ogni giorno la chiusura di uno stabilimento. Calano le saracinesche anche su un nome glorioso la PASTA AGNESI di Imperia ( e con stabilimento anche a Fossano‐ Cuneo ). Altri trecento operai a casa che salgono a seicento con l’indotto. Era un marchio importante della gastronomia italiana, conosciuto in tutto il mondo. Mille chiacchere televisive, show di politici che urlano il nulla. E anche la grande Italia dell’enogastronomia giorno dopo giorno affonda e marchi storici stanno cambiando padrone e vanno in mani straniere.

CARLO CRACCO

Il cuoco Carlo Cracco è di nuovo in TV nella trasmissione “ Hell’s Kitchen Chef“.
Durante una selezione di cuochi, un giovane chef ‐ un poco intimorito dalla telecamere ‐ non ha saputo dire con precisione la sua ricetta tralasciando qualche ingrediente. Il signor Cracco l’ha ripreso con tono sprezzante e dittatoriale, invitando il ragazzo a lasciare immediatamente la trasmissione ed andare a concentrarsi ed imparare la dizione. Ho visto le lacrime di quel ragazzo. Carlo Cracco dice anche che in cucina non c’è spazio per la tenerezza. Ma la gogna, l’insulto e la cattiveria non abitano tra i fornelli: la cucina è gioia, inventiva, lavoro collettivo.

 

CH.6877 Coldrerio- Canton Ticino: PO box 88
Telefoni: ++91.646.86.33 –  Mobile ++79.886.39.67
e-mail: attilioscotti@bluewin.ch

Leggi Anche
Scrivi un commento