Altre industrie golose del Piemonte:

Altre industrie golose del Piemonte:

 

L’azienda Sebaste fu fondata nel 1885 da Giuseppe Sebaste che può essere considerato il papà del
torrone come lo conosciamo e gustiamo attualmente.

Infatti la ricetta tradizionale del torrone prevedeva l’uso di mandorle, Giuseppe Sebaste le sostituì, grazie ad una
felice intuizione, con la Nocciola Tonda Gentile delle Langhe (v.scheda) per  assicurare un prodotto ancora più genuino.

Come altre grandi aziende dolciarie piemontesi, anche la Maina ha origine in un piccolo laboratorio artigianale a
Torino. La Maina inizia con l’acquisizione di un biscottificio a Fossano (Cuneo), scegliendo di concentrarsi su alcuni prodotti natalizi (celebre il panettone) e di coniugare la
qualità della lavorazione artigianale con le esigenze produttive industriali. Questa filosofia è premiata con un grande successo: attualmente la Maina sforna circa
14.000.000 milioni di prodotti all’anno.

Le Pastiglie Leone sono il prodotto di punta di una delle aziende dolciarie più antiche d’Europa. Nel
1857 Luigi Leone aprì ad Alba una confetteria in cui produceva pastiglie multicolori, dal sapore delicato, dissetanti e digestive.

Dopo pochi anni il laboratorio venne trasferito a Torino per servire meglio la richiesta della Casa Reale dei Savoia e dei nobili, che
erano diventati appassionati consumatori delle deliziose pastiglie.

I senatori e i deputati del Regno di Savoia, infatti, usavano addolcirsi la bocca, durante i discorsi, con le piccole pastiglie Leone
e così facendo aumentarono ulteriormente il prestigio dell’azienda.

Oggi le Pastiglie Leone con il loro gusto delicato e le raffinate scatoline da collezione, sono una delizia da veri
intenditori.

 

Nel 1955 a Casale Monferrato, Luigi Viale fonda la Bistefani con l’intento di produrre le specialità dolciarie casalesi
coniugando la tradizione e la genuinità degli ingredienti con i processi industriali. Il successo dell’iniziativa è immediato e le simpatiche campagne pubblicitarie,
incentrate sulle scaramucce tra l’irascibile signor Bistefani e il suo devoto pasticcere, contribuiscono a far conoscere a tutti gli italiani i krumiri, tipici biscotti di Casale
Monferrato, semplici e genuini, da gustare in ogni momento.

Leggi Anche
Scrivi un commento