Almalink: il professional network per i cuochi

Almalink: il professional network per i cuochi

Un network pensato per i cuochi, che metta in mostra le loro capacità e le loro qualifiche professionali.

Questo è Almalink, creato da Alma, la scuola di cucina di Gualtiero Marchesi.

Dietro la creazione del sito, la constatazione della crescente importanza della figura del cuoco, sia livello scolastico che professionale.

Riguardo al primo punto, gli istituti professionali, una volta “fratelli poveri” dell’istruzione, guadagnano terreno rispetto ai licei, con una crescita del 1,9% del numero d’iscritti. Discorso
simile per Alma: aperta nel 2004 la scuola ha visto aumentare i diplomati, +70% dal 2011 al 2012.

A livello professionale, una ricerca “Help Wanted: Projections of Jobs and Education Requirements through 2018” dell’US Bureau of Labor Statistics è categorica: nel periodo 2012-2018, la
figura professionale più richiesta sarà il cuoco.

Allora, ecco Almalink, pensato per creare una rete tra i cuochi ed i possibili datori da lavoro. I numeri del network sono positivi: attivo da luglio 2012, mette in rete i i curriculum vitae di
oltre 600 diplomati dei corsi superiori della scuola, con 700 aziende in osservazione.

Detto questo, le autorità della scuola, ritengono che la professione vada affrontata con consapevolezza: “Attenzione ai falsi miti. Questo lavoro è soprattutto fatica, passione e
sacrificio”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento