Alemanno: «sul tema sicurezza è necessaria una svolta»

Roma – «Ci vuole il cambiamento» lo ha detto il candidato del Pdl a sindaco di Roma, Gianni Alemanno, durante il faccia a faccia con il candidato del centrosinistra
Francesco Rutelli, Alemanno ha ricordato l’aggressione e la violenza alla studentessa del Lesotho, avvenuta qualche giorno fa, dicendo che «è stata una brutta pagina, queste cose
non devono più accadere.

Roma è una città in pericolo. Se non si può circolare tranquilli nelle strade, tutte le altre libertà sono in pericolo», per questo «c’è bisogno
di una svolta». Alemanno ha quindi citato anche l’omicidio di Giovanna Reggiani, avvenuto lo scorso ottobre, sottolineando che «un sindaco non deve aspettare un fatto così
grave per chiedere un decreto». Per il candidato del Pdl a Roma è necessario un cambiamento perché «dopo 15 anni c’è lo stesso gruppo di potere, Rutelli e
Veltroni» alla guida della città «avvolta dal degrado». Alemanno ha respinto al mittente le accuse di chi, come Rutelli, parla di un governo Berlusconi che sarà
ostaggio del Carroccio: «Evocare il fantasma della Lega mi sembra fuori luogo».

Leggi Anche
Scrivi un commento