14 minuti, 160 ripetizioni: così il cervello impara nuove parole

14 minuti, 160 ripetizioni: così il cervello impara nuove parole

Esiste un metodo sicuro per imparare nuove parole e, per estensione, nuove lingue. Si prende il vocabolo in questione e lo si ripete 160 volte in 14 minuti: così facendo il cervello
assorbe il nuovo concetto.

Tale meccanismo è descritto da una ricerca dell’Università di Cambridge (Gran Bretagna), diretta dal dottor Yury Shtyrov e pubblicata sul “Journal of Neuroscience”.

L’equipe di Cambridge ha coinvolto 16 volontari, tutti soggetti sani. In un primo tempo, i prescelti hanno ascoltato parole familiari, mentre gli scienziati analizzando il loro cervello tramite
elettrodi. Successivamente, sono state fatte loro ascoltare parole sconosciute, e l’analisi continuava.

I dati hanno mostrato come, dopo 160 ripetizioni in 14 minuti, i nuovi vocaboli creavano nel cervello tracce mnemoniche “Virtualmente indistinguibili” da quelle dei termini abituali.

Secondo il dottor Shtyrov, il lavoro svolto ha due grandi campi d’applicazione. Il multilinguismo, perché “Praticare una nuova lingua basta ascoltarla”, ma anche la riabilitazione post
ictus. Infatti, “La riabilitazione potrebbe essere più veloce se ci si concentra sul ricreare il prima possibile le connessioni neurali associate alle parole”.

FONTE: Yury Shtyrov, Vadim V. Nikulin, and Friedemann Pulvermüller, “Rapid Cortical Plasticity Underlying Novel Word Learning”, J. Neurosci., Dec 2010; 30: 16864 – 16867;
doi:10.1523/JNEUROSCI.1376-10.2010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Commento ( 1 )
  1. Rosanna
    27 Aprile 2014 at 6:31 pm

    E che palle ripetere per 160 volte sempre lo stesso vocabolo! Poi ti annoi, e lasci perdere tuti gli altri. Risultato? Avrai imparato solo un vocabolo ahahahah 😛 😛

Scrivi un commento