Vino, c’è Manintìna: dalla Sardegna per Papa Francesco

Vino, c’è Manintìna: dalla Sardegna per Papa Francesco

Un vino dalla Sardegna, per le messe di Papa Francesco. E’ il Manintìna, bianco di Oristano prodotto degli studenti del III anno del corso di laurea in Tecnologie Viticole, Enologiche,
Alimentari dell’Università di Sassari, riuniti nel Consorzio Uno

Non è la prima volta che un vino dell’isola viene destinato al pontefice: a maggio, sempre gli studenti dell’Università avevano lavorato presso la la cantina sperimentale
dell’Agris a Villasor. Era nato così un vino esclusivo, prodotto solo in poche decine di litri, donato al Papa dalla presidentessa del Consorzio, Pupa Tarantini.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

www.consorziouno.it

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento