Velleità Novello a Verona

Velleità Novello a Verona

 

Abbiamo preso una boccata d’aria stamane a Vicenza in quanto, con grande trovata teatrale, la seconda giornata del Novello a Verona comincia solo nel pomeriggio…

Siamo venuti a meditare dentro il magnifico Teatro Olimpico di Vicenza.

Più che Anteprima Novello, la si potrebbe chiamare Velleità Novello.

Tutte le enoteche intervistate da Jazz Wine parlano di inesorabile curva calante.


Il Ministro Zaia

Nei bar poi… si sprecano parolacce e bestemmie…

Abbiamo cercato di intervistare il ministro Zaia. Sia al mattino durante la riunione interministeriale europea sul tabacco che alla sera.
Inutile. Non siamo tv, non abbiamo giornaliste gnocche, pensavano ci volessimo imbucare alla gelida festa, nel vero senso visto la bassa temperatura…

Ha provato a darci una mano la Provincia di Verona di sponda con il Comune.
Ma tant’è : o riso in bianco o …

Abbiamo ripiegato e trascorso una bellissima serata jazz presso il James Dean, un temporary bar scovato nel centro storico di Verona…

L’impatto con l’apertura della fiera e del nuovo ambiente non è dei migliori…

Sicurezza rigida, hostess interinali…

Nessuna ombra di sedia, panca o sgabello per il pubblico nelle due sale, nessun cestino della carta.

Disastroso, ai fini della degustazione, il bicchiere creato e partorito dalla commissione di Anteprima Novello, quasi la corolla di un papavero schiacciato.

Ah dimenticavamo…

Non esisteva alcun centro stampa. Abbiamo mandato le nostre interviste da un internet-point attorniati da avventori vocianti, battone multietniche e militari assatanati di mona…

Per lo meno a Torino, al salone del Gusto, la supponenza di Slow Food era giustificata dalle dimensioni…

A cura di Gianni “Morgan” Usai

Nota del Direttore di NEWSFOOD.com

“McCain ed il Partito Repubblicano hanno perso le elezioni perché hanno “snobbato” i piccoli editori ed i mezzi di comunicazione “poco importanti” . In particolare non
hanno capito (a differenza di Obama, grande comunicatore – dialettica semplice e comprensibile, immagine pulita, pluralità dei mezzi classici ed utilizzo massiccio delle
nuove tecnologie: sms, chat, forum, community, ……1.000.000 di € investiti su Google contro i 90.000 di McCaine) che internet è il nuovo mezzo per comunicare
CHE NON PUO’ ESSERE IGNORATO: non è unidirezionale come la televisione ma è più diretto e permette a tutti, a qualunque ora del giorno e della notte, di
poter “scaricare” l’informazione che desidera, poterla confrontare contemporaneamente con altre fonti e POTERLA COMMENTARE, FAR SENTIRE LA PROPRIA OPINIONE, in tempo
reale.

Quanti di noi usano ancora le “Pagine Gialle”?

Quanti prenotano un albergo attraverso l’Agenzia Viaggi?

Quante sono le aziende che possono fare a meno di internet e della posta elettronica?

Di quanto è calata la raccolta pubblicitaria sulle reti RAI?

Noi di NEWSFOOD.com non abbiamo la pretesa di essere “il verbo del web”, chiediamo solo di poter fare una corretta informazione e dare voce ai ns iscritti ed a tutti quelli
che approdano sul ns giornale on line, attraverso Google ed i vari motori di ricerca. Per essere tempestivi ed attendibili abbiamo bisogno di poter reperire le notizie
direttamente dalle “fonti “.

Chiediamo che le news ed i comunicati stampa ci vengano inviati a redazione@newsfood.com

e cortesemente che “si dia udienza” ai ns giornalisti.

L’occasione è ghiotta per ringraziare pubblicamente l’Ente Fiera di Bologna, in particolare la Direzione di SANA 2008 per la fiducia che ci ha accordato in occasione
dell’evento di settembre.

Tutti gli espositori al SANA 2008 hanno avuto l’opportunità di poter far conoscere le proprie novità, in tempo reale sul web, attraverso NEWSFOOD.com: le news
venivano raccolte dai ns incaricati presso gli espositori, oppure consegnate direttamente al ns stand ed anche inviate a mezzo email . La pubblicazione on line avveniva ogni giorno
e l’indicizzazione sui motori di ricerca era immediata.

Per vedere i risultati basta digitare su Google “sana newsfood” .

Vengono segnalate oltre 50.000 voci …. tra articoli pubblicati direttamente, rimandi e segnalazioni.

Ovviamente non è tutto merito ns, ma crediamo di aver dato un buon contributo al successo di SANA 2008.

PS: La differenza è donna. La Direzione di SANA 2008 e l’Ufficio Stampa sono quasi totalmente al femminile.

Giuseppe Danielli

Leggi Anche
Scrivi un commento