USA Contraffazione: eBay vince su Tiffany

Il numero uno delle aste mondiali in Internet, eBay, ha ottenuto un’importante vittoria nel processo per contraffazione promosso dal gioielliere Tiffany nel 2004.

Il 14 luglio, un tribunale di New York ha deciso che eBay ha adottato misure adeguate contro la contraffazione e che l’onere di tutelare il marchio spetta al suo proprietario.

Una sentenza opposta a quella che, pochi giorni fa, ha condannato eBay in Francia per una vicenda simile (controparte il gruppo Vuitton).

Leggi Anche
Scrivi un commento