Una nuova besciamella, adatta a celiaci ed intolleranti al lattosio

Una nuova besciamella, adatta a celiaci ed intolleranti al lattosio

Una nuova besciamella, capace di mantenere il gusto antico ma anche di adattarsi a bisogni particolari. Può essere infatti consumata senza problemi da malati di celiachia e
d’intolleranza al lattosio, oltrechè da vegetariani e vegani, in quanto priva di alimenti d’origine animali.

Questo il prodotto di una ricerca dell’Institute of Food Technologists (IFT), diretta dal dottor Luis Guardeno e pubblicata dal “Journal of Food Science.

Gli scienziati hanno preso la salsa, l’hanno smontata, e ricreata con ingredienti nuovi.

Per cominciare, il latte è stato sostituito con proteine della soia: oltre a rendere migliore il composto, il legume diminuisce il pericolo di malattie cardiovascolari o cancro al seno.

Via anche la farina di frumento, e dentro gli amidi cerosi privi di glutine, in primis mais e riso. Tale scambio migliora la pietanza e non danneggia gusto e colore.

Il burro è stato eliminato a favore dell’inulina, alimento funzionale capace di prevenire malattie gastrointestinali e cardiovascolari.

Il prodotto finito è stato poi sottoposto a test e controlli gastronomici. Risultato, in entrambi i casi si è dimostrato valido, a livello nutrizionale e di sapore, come il
prodotto originale.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento