Una carota allunga la vita

Una carota allunga la vita

Chi vuol vivere di più e meglio consumi carote. L’alfa carotene, carotenoide offerto dalla verdura, ostacola lo stress ossidativo, i radicali liberi e le molte malattie collegate.

Questa la possibile morale di una ricerca del CDC (Centers for Disease Control and Prevention) di Atlanta, diretta dal dottor Chaoyang Li e pubblicata su “Archives of Internal Medicine”.

Il lavoro del CDC è iniziato esaminando i dati del Third National Health and Nutrition Examination Survey. In particolare, 15.000 volontari adulti sono stati seguiti per 12-18 anni e
sottoposti a controlli medici ed esami del sangue regolari. I dati così raccolti hanno evidenziato come, al crescere dei livelli di alfa carotene diminuiva il rischio di morte, in primis
per tumori e malattie cardiovascolari. La relazione è risultata valida anche quando depurata da elementi di disturbo come età e stili di vita.

Come spiegano Li e colleghi, l’alfa carotene viene fornito all’organismo da frutta e verdura, in primis carote ed altri ortaggi da radice. Tale potente antiossidante contrasta i radicali
liberi, schermando dai disturbi che essi provocano. In particolare, esami di laboratorio suggeriscono come l’alfa carotene sia meglio del più blasonato beta carotene per la prevenzione
dei tumori.

FONTE: Chaoyang Li; Earl S. Ford; Guixiang Zhao; Lina S. Balluz; Wayne H. Giles; Simin Liu, “Serum α-Carotene Concentrations and Risk of Death Among US Adults: The Third National
Health and Nutrition Examination Survey Follow-up Study”, Arch Intern Med, Mar 2011; 171: 507 – 515., doi:10.1001/archinternmed.2010.440

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento