“Un risotto per Milano”

“Un risotto per Milano”

Mentre il capoluogo lombardo si prepara a ospitare oltre 60 fra i più rappresentativi cuochi internazionali attesi alla settima edizione del congresso IDENTITA’ GOLOSE (www.identitagolose.it 30 gennaio – 1 febbraio), l’Assessore alle Attività Produttive ed Eventi del Comune, Giovanni Terzi, ha invitato gli chef del
“salotto di Milano” a preparare per tutti i cittadini un risotto speciale.

“Dopo il successo della prima edizione- ha commentato l’assessore Terzi – l’iniziativa torna a Milano per coinvolgere tutti i cittadini nella degustazione di piatti esclusivi. Un’occasione di
incontro con i grandi nomi della tavola meneghina, che non dimenticano chi si trova in difficoltà, grazie alla destinazione benefica del progetto.”

L’appuntamento con la seconda edizione di “Un risotto per Milano” è per sabato 29 gennaio.

I risotti d’autore porteranno la firma di Andrea Berton chef del ristorante Trussardi alla Scala, Daniel Canzian chef al ristorante Il Marchesinopatron Gualtiero Marchesi, Filippo Gozzoli chef
al ristorante The Parkdell’hotel Park Hyatt,Ferdinando Martinotti chef di Peck,il tempio dei golosi e di Matteo Pisciottachef del ristorante Lucedi Varese, eccezionalmente ospite presso Peck
Italian Bar.

L’obiettivo è distribuire oltre 3000 risotti. Le porzioni saranno proposte a 8 euro e il ricavato sarà devoluto ad Anlaids (www.anlaids.org)
Associazione Nazionale per la Lotta contro l’AIDS, che promuove studi e ricerche sull’AIDS oltre a svolgere importanti campagne di prevenzione e di educazione alla salute.

Sarà per tutti i cittadini un’occasione per compiere una buona azione ma anche un’opportunità visitare luoghi prestigiosi, simbolo della migliore ristorazione milanese.

Leggi Anche
Scrivi un commento