Torta di luccio di lago

Torta di luccio di lago

Ingredienti:

200 g. di carne di luccio diliscata e tagliata a pezzetti
25 g. di carote tritate
25 g. di sedano tritato
25 g. di cipolla tritata
25 g. di zucchine tritate
1 uovo
100 g. di latte
2 cucchiai di olio d’oliva
200 g. di pasta sfoglia
sale
pepe
prezzemolo tritato

Rosolare le verdure nell’olio, aggiungere il luccio, il sale, il pepe e cucinare per cinque minuti.

Lasciar raffreddare la preparazione, quindi unirvi l’uovo e il latte sbattuti insieme, e il prezzemolo.

Foderare con la pasta sfoglia tirata molto sottile uno stampo rotondo di 20 cm. di diametro, versarvi il ripieno di luccio e verdure e passare a cuocere in forno a 180 gradi per 15 minuti
circa.

Nota: il Desco di Verona presenta questa versione ingentilita delle classiche torte di pesce. La pasta sfoglia sostituisce quella, decisamente più pesante, a base di strutto e le
verdure tradizionali come bietole o spinaci hanno ceduto il posto ad altre di sapore più delicato che non richiedono precotture a tutto vantaggio della rapidità di esecuzione.
Sono scomparsi anche aglio e acciughe. I pesci più usati nelle versioni classiche sono anguilla, sardine o sgombri. La quantità di grassi è ridotta all’essenziale e il
latte sostituisce la panna.

Leggi Anche
Scrivi un commento