Territorio lombardo, completata normativa regionale sulla VAS

Milano – Dall’anno prossimo tutti i piani territoriali e urbanistici dovranno applicare la nuova disciplina in materia di Valutazione ambientale strategica (VAS), prevista a livello
comunitario, dopo le linee guida in tema di pianificazione territoriale emanate nel 2007 dal Consiglio regionale, la Giunta ha ora approvato, su proposta dell’assessore al Territorio e
urbanistica, Davide Boni, la normativa regionale sulla VAS, che Province e Comuni dovranno rispettare per documentare con precisione la compatibilità ambientale delle proprie scelte
urbanistiche.

Secondo l’assessore Boni «la normativa contribuirà a migliorare significativamente la qualità della pianificazione in Lombardia, definendo le modalità con cui
valutare preventivamente gli effetti sul territorio e l’ambiente delle scelte di pianificazione».
«Il provvedimento assunto dalla Giunta regionale – osserva Boni – è particolarmente importante perché dovrà trovare applicazione nella revisione di tutti i piani,
comunali e provinciali, come prevede la legge n. 12 del 2005 sul governo del territorio, nel corso dei prossimi anni. Il provvedimento interessa anche tutti i piani che attengono all’uso del
territorio e delle sue risorse come, per esempio,parchi, acque e cave».
Nei prossimi giorni la nuova normativa sarà disponibile sul sito www.territorio.regione.lombardia.it, insieme alle istruzioni tecniche e operative per i diversi tipi di piano (comunale,
provinciale).

Leggi Anche
Scrivi un commento