Svelata la ricetta della birra di Obama

Svelata la ricetta della birra di Obama

Il segreto della birra non è più tale, ma piace ancora. L’America pronta alla campagna elettorale si è recentemente appassionata alla questione della birra di Obama. Amante
delle bionde in generale, il Primo Cittadino USA gradisce particolarmente una birra artigianale, prodotta alla Casa Bianca.

Una volta segreta, la ricetta è diventata di dominio pubblico grazie a Sam Kass, aiuto cuoco della dimora presidenziale.

Tramite il blog Obamafoodorama, lo chef Kass ha così pubblicato un video: gli
ingredienti e le tecniche di produzione della White House Honey Ale.

Come ammette il cuoco, “Siamo nella cucina della Casa Bianca e siamo molto emozionati di mostrarvi la produzione della nostra birra”Un video apre così le porte della cucina presidenziale
americana e svela i segreti delle fasi di produzione di questa birra, che Obama offre abitualmente ai suoi ospiti”.

I fan hanno gradito, i critici hanno fatto notare la “strana” coincidenza. La birra amatoriale è una delle passioni americane, con sempre più cittadini che dedicano spazio, tempo
e risorse per creare il gusto su misura. Perciò, i cinici vedono tutta la storia della birra di Obama come nient’altro che uno spottone elettorale, pensato per accumulare voti
descrivendo “Il presidente della porta accanto”.

Ma ai fan non interessa. Hanno ricevuto la ricetta della White House Honey Ale e della sorella, White House Honey Porter.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento