Studiare mangiando in Francia: l’idea giusta per una vacanza unica!

Studiare mangiando in Francia: l’idea giusta per una vacanza unica!

21 aprile, 2010
La cucina francese è famosa in tutto il mondo per la sua delicatezza e i suoi deliziosi piatti. Ma la Francia è anche una meta di viaggio ideale per tutti coloro che vogliono
“masticare” la lingua più dolce al mondo.

Se state pensando di fare una delle tante vacanze studio Francia non potete fare a meno di provare tutte le prelibatezze fatte esclusivamente con ingredienti genuini cresciuti nelle fertili terre
francesi. Protagonisti di ogni pasto che si rispetti sono senza dubbio la baguette, filone di pane croccante dal cuore tenero e delizioso (soprattutto se appena sfornato!) ed il formaggio,
pilastro portante della buona cucina francese. Se volete assaggiare un piatto ricco e prelibato dovete assaggiare la Soupe à l’Oignon Gratinée, un’ottima zuppa di cipolle cremosa
solitamente servita con fette di pane abbrustolito che “galleggiano” in superficie. Altra delizia tipica che stuzzica il palato è la quiche, torta salata che esiste in numerose varianti di
cui la più famosa è sicuramente la Quiche Lorraine con uova, panna, pancetta e formaggio. Infine fra i dolci si annoverano la Mousse al Cioccolato, i Profiteroles e ovviamente il
Crème Caramel.

Oltre a questi classici gastronomici, ognuno dei viaggi studio in territorio francese riserva gustose piacevoli sorprese. Qualora il soggiorno linguistico sia nel cuore della Francia il piatto
imperdibile è Coq au Vin, o pollo al vino rosso, generalmente cucinato con cubetti di lardo e accompagnato da funghi e cipolle. Se invece studiate più al nord vi sarà
l’imbarazzo della scelta fra pesce, cozze, vongole e deliziosi formaggi: il celebre Camembert proviene proprio dalla Normandia ed è una vera delizia! Nel sud la vicinanza con la costa
regala alla cucina francese i classici sapori mediterranei come quello dei pomodori, dell’olio d’oliva e dell’aglio.

Una cosa è certa: dovunque decidiate di imparare la lingua in Francia troverete piatti squisiti che vi faranno studiare con gusto. A questo punto, non resta che augurarvi “bon voyage” e
“bon appétit”!

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento