FREE REAL TIME DAILY NEWS

Strutture prima infanzia in Veneto

By Redazione

Venezia, 21 Dicembre 2007 – «Abbiamo destinato altri 4 milioni di euro circa per contribuire ad attivare 84 nuovi progetti di servizi per la prima infanzia, cioè per i
bambini fino a 3 anni: asili nido, micronidi, nidi aziendali, nidi integrati e centri per l’infanzia, con tale scelta, i servizi in Veneto raggiungeranno le 930 unità, per una capienza
complessiva di 26299 posti per i bambini da 0 a 3 anni, pari al 19,1 per cento del fabbisogno regionale».

Lo annuncia l’assessore regionale alle politiche sociali Stefano Valdegamberi, che ha fatto approvare dalla Giunta il provvedimento che, per la realizzazione di nuove iniziative, mette a
disposizione 2 milioni di euro a favore di enti pubblici e oltre un milione 948 euro per soggetti privati, come contributo a fondo perduto. «Abbiamo contestualmente stabilito – dice
ancora Valdegamberi – che lo stanziamento regionale potrà essere integrato con la quota parte dei fondi assegnati al Veneto dalla Finanziaria Statale 2007 per i servizi socio – educativi
per la prima infanzia, triennio 2007-2009, così da favorire ancor più concretamente l’obiettivo di coprire con interventi mirati entro il 2010 il 33 per cento del territorio
regionale, in linea con gli obiettivi della Convenzione di Lisbona del 2000: siamo tra le prime regioni in Italia a farlo».

«Questi servizi – sottolinea l’assessore – supportano le famiglie e permettono di conciliare con esigenze lavorative e di vita oggi indispensabili il ruolo dei genitori nei confronti dei
figli. Il nostro costante impegno ha consentito di sviluppare un patrimonio di strutture, esperienze, sperimentazione e idee estremamente significative. L’aumento dei centri di servizio
coincide anche con una politica di creazione di un sistema di qualità, attraverso il percorso di accreditamento istituzionale, avviato dal 2007. Le strutture sono chiamate a partecipare
ad un sistema di regole e garanzie che consentano il migliore risultato in termini di equità, efficacia, trasparenza e produttività degli interventi. Riteniamo indispensabile che
siano questi i requisiti dei servizi ai quali le famiglie affidano i bimbi nei loro primi anni di vita, fino all’accesso alla scuola».
Questi i nuovi servizi per l’infanzia interessati dal provvedimento della Giunta regionale.

In PROVINCIA DI BELLUNO sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 230.716,43 euro alle seguenti iniziative: Comune di Limana, Asilo nido via Fiabane; Sedico servizi s.r.l.,
Asilo nido.

In PROVINCIA DI PADOVA sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 675.908,28 euro ai seguenti soggetti: Associazione Cana – Micronido Cana di Padova; Berti Pavimenti Legno snc –
nido aziendale «la Quercia» a Villa Del Conte; Comune di Casalserugo – Asilo nido comunale; Comune di Ospedaletto Euganeo – Asilo nido «La luna nel pozzo»; Comune di
Padova – Asilo nido Altichiero; Cooperativa sociale arl l’allegra brigata – Micronido «L’allegra brigata» di Ponte San Nicolò; Cooperativa sociale «Tre cose ai
giovani» – Micronido «Un due tre stelle» di Padova; «Emilio» associazione – micronido «Emilio» di Polverara; I folletti – Micronido I Folletti di
Padova; Parrocchia S. Matteo in Vanzo – nido integrato I Piccoli amici di San Pietro Viminario; Parrocchia San Siro – Scuola d’infanzia San Gaetano – nido integrato di Bagnoli di Sopra;
Parrocchia Santa Maria Assunta – nido integrato «Cappuccetto Rosso» di Cinto Euganeo; Pia fondazione S.V. Breda – nido integrato Angela Breda di Padova.

In PROVINCIA DI ROVIGO sono stati assegnati contributi regionali complessivi a fondo perduto per 383.259,33 euro alle seguenti iniziative: C.I.A.S.S. Consorzio Isola di Ariano Servizi Sociali –
Asilo nido «L’arcobaleno» di Corbola; Comune di Lendinara – nuovo asilo nido di via Don Minzoni; Cooperativa scuola d’infanzia «San Giovanni Bosco» onlus – nido
integrato ad Ariano Polesine; Scuola d’infanzia San Giuseppe – Nido integrato a Giacciano con Baruchella; Scuola dell’infanzia San Giuseppe – Nido Integrato a Pontecchio Polesine.

In PROVINCIA DI TREVISO sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 1.056.501,45 euro alle seguenti iniziative: Asilo infantile «Vittoria» – Nido integrato
«Prato Fiorito» di Roncade; Barbon Raffaella – Micronido «La casetta rossa» di Paese; Comune di Loria – Asilo nido comunale; Comune di Mogliano Veneto – Asilo nido
«Lilliput»; Comune di Paese – Centro infanzia comunale; Coop. Soc. A.r.l. «Insieme si può» – Centro infanzia «Il giardino» di Treviso; Cooperativa
sociale S.i.cu.r.i. – Centro infanzia «Mowgli» di Castelfranco Veneto; Eos del Centro italiano femminile provinciale – Centro infanzia «Arcobaleno» di Treviso; Geox spa
– Centro infanzia «Mondo piccino» di Montebelluna; Homes Building srl – Mistral spa – Asilo nido aziendale «Origami» di Pieve di Soligo; Il delfino di Mio Bertolo F. e
Da Ros G. Snc – Asilo nido «Il delfino» di Mansuè; Istituto istruzione catechistica ed educazione cristiana – Nido integrato «Arcobaleno» di Cimadolmo; La casa di
Alice sas – Micronido a Cornuda; Microtecnica trevisana snc – Centro infanzia di San Biagio di Callalta; Parrocchia di S. Zenone Vescovo M. – Scuola d’infanzia nido integrato San Giuseppe di
San Zenone Degli Ezzelini; Parrocchia Purificazione Beata Vergine – Centro Infanzia «Girotondo delle età» di San Pietro di Feletto; Parrocchia «S. Bartolomeo ap.»
di Spercenigo – Scuola d’infanzia e nido integrato «S. Giuseppe» a San Biagio di Callalta; Parrocchia S. Michele Arcangelo – Scuola d’infanzia e nido integrato Maria Bambina di
Silea; Parrocchia S. Pietro Apostolo – Scuola d’infanzia «Maria Bambina» – centro infanzia di Fonte; Parrocchia San Francesco d’Assisi – Scuola d’infanzia Sacro Cuore – nido
integrato di San Zenone Degli Ezzelini; Parrocchia dei santi Fabiano e Sebastiano – Nido integrato «La chiocciola» di Villorba; Scuola d’infanzia «A. Zille e G.
Sernagiotto» – Centro infanzia di Volpago del Montello.

In PROVINCIA DI VENEZIA sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 299.116,46 euro alle seguenti iniziative: Associazione Scuola d’infanzia «Immacolata Concezione» –
nido integrato «la zanzara» di Venezia; Azienda ULSS 12 Veneziana – Nido aziendale nuovo Ospedale di Mestre; Grillo Parlante scarl onlus – Asilo nido «Spazio Bimbi» di
Ceggia; Istituto Ciliota – Ente Morale di diritto privato – Micronido Ciliota di Venezia; Parrocchia Immacolata Concezione della beata Vergine Maria – nido integrato Madonna di Lourdes di
Fossalta di Piave; Società cooperativa Sociale «Il Portico – Micronido Sorriso di San Donà di Piave.

In PROVINCIA DI VICENZA sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 160.984,23 euro alle seguenti iniziative: Antela Cooperativa Sociale – Micronido «Coloreria» di
Nove; Centro infanzia «Baby club» s.n.c – Centro infanzia «Baby club» di Vicenza; Comune di Due Ville – Asilo nido comunale; Comune di Pozzoleone – Asilo nido
«Scaldaferro»; Micronido «La coccinella» di Marita Sangama Fasabi di Pove del Grappa.

In PROVINCIA DI VERONA sono stati assegnati contributi regionali complessivi per 1.141.710,07 euro alle seguenti iniziative: Asilo nido «Allegra brigata» s.n.c. – Micronido di
Verona; Babyplanet sas di Paola Burri e c. – Micronido di Grezzana; Comune di Affi – Nido integrato scuola d’infanzia «Sacra Famiglia»; Comune di Cerea – Asilo nido comunale
«L’arcobaleno»; Comune di Mozzecane – Nido integrato «Città di Mozzecane»; Comune di Oppeano – Asilo nido; Comune di Velo Veronese – Micronido «La
primula»; Comune di Verona – Asilo nido «Il girotondo»; Cooperativa promozione lavoro – Asilo nido «Il giardino incantato» di San Bonifacio; Cooperativa promozione
lavoro – Micronido «Il bosco gioioso» di San Bonifacio; Fg Baby di Sartori Giuliana e Distaso Francesca Snc – Micronido «Il cavalluccio marino» di Mozzecane; Gruppo
Migross spa – Centro infanzia «La cicogna» di Bussolengo; Il mondo delle fiabe s.n.c. – Micronido «Il mondo delle fiabe» di Bussolengo; «Il sorriso» di
Palmieri Raffaella – Micronido «Il sorriso» di Nogarole Rocca; l’altra famiglia snc di Bernabè R. e Fusa E. – Micronido «Il piccolo kayak» di Pescantina; L’isola
che non c’è srl – Centro infanzia «L’isola che non c’è» di Negrar; la Nuova Stella Coop. soc. a.r.l. – Micronido «Kirikù» di Castel d’Azzano; La
nuvoletta celeste di Pasquali Gabriella – Micronido «La nuvoletta celeste» di San Giovanni Lupatoto; O.a.s.i.- opere di assistenza e servizi integrati – Asilo nido «La
luna» di San Bonifacio; P.d.b. Snc di Savoia J. e Bittante D. – Centro infanzia «Il paese dei balocchi» di San Pietro in Cariano; Parrocchia S. Pio X – Nido integrato
«Il boschetto» di Verona; Parrocchia SS. Redentore – Nido integrato «Nido dei sogni» di Sommacampagna; Piccolo Principe s.n.c. – Centro infanzia «Piccolo
Principe» di Bussolengo; Scuola d’infanzia Ai nostri caduti – Nido integrato «Hansel e Gretel» di Illasi; Scuola d’infanzia Don Eliseo Panardo – Nido integrato
«L’aquilone» di Sona; Scuola d’infanzia «L. Bertoli» – Nido integrato «La banda dei birichini» di Erbè; Scuola d’infanzia Madonna di Campagna – Nido
integrato Madonna di Campagna di Verona; Scuola dell’infanzia G. Brena – Nido integrato «Orsetto spericolato» di Albaredo d’Adige; Soc. Coop. soc. «Il sogno nel
cassetto» – Micronido «Favolando» di Zevio; Società agricola Fattoria casa mia di Zampini Giovanni – Micronido «Fattoria casa mia» di Pescantina; Spesa
intelligente spa – Nido aziendale Eurospin di Palazzolo di Sona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: