Stati Uniti: boom di volontari ai test per il vaccino anti influenza suina

Stati Uniti: boom di volontari ai test per il vaccino anti influenza suina

I cittadini degli Stati Uniti sono pronti a dare il loro contributo nella lotta contro l’ influenza A.

Alle selezioni per scegliere le cavie su cui testare i vaccini contro il virus H1N1 si sono presentati 3000 volontari, a fronte di 2.800 soggetti richiesti, e le liste dei candidati continuano
ad allurgarsi.

Nelle prime sperimentazioni verrà cercata la dose di vaccino necessaria per provocare l’attivazione del sistema immunitario contro l’ influenza suina: ad essere chiamati saranno gli
adulti sani tra i 18 e i 64 anni.

Successivamente, si osserverà la reazione degli over 60 e dei i minori tra i 6 mesi e i 17 anni.

Gli esperti ritengono che data la necessità di concludere molte sperimentazioni e poco tempo, si metteranno a frutto anche le eccendenze attuali di “cavie”.

In particolare, bisognerà scoprire in tempi brevi la contemporanea inoculazione del vaccino contro la pandemia e di quello contro l’ influenza stagionale può causare complicazioni
alla salute dei pazienti.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento