Sport e Turismo: il sostegno della Provincia alle manifestazioni locali

Biella – Oltre 17 mila euro per sostenere le manifestazioni sportive e turistiche che hanno ravvivato il Biellese nel corso del 2007, sono una parte dell’insieme dei contributi che
l’amministrazione provinciale ha concesso al territorio per aiutare l’attività agonistica e la promozione dello sport, la valorizzazione dei prodotti e delle zone tipiche.

Lo schema dei contributi era stato approvato nei primi giorni di dicembre dalla V Commissione consiliare, quella che si occupa, tra l’altro di sport e turismo, su proposta dell’assessore
competente, Giuseppe Graziola.

Sono state finanziate manifestazioni e attività di quelle associazioni locali che hanno avanzato alla Provincia proposte in linea con le strategie dell’amministrazione. Si va dalla
cartellonistica per le escursioni in montagna alle fiere dedicate ai buongustai e fino alle sagre tradizionali e agricole dei diversi comuni. E ancora, sul fronte dello sport, campionati di
scacchi, di tennis, di minibike e ciclismo, di calcio e sci.

«Le risorse a disposizione degli enti locali – spiega l’assessore Graziola – per sostenere lo sport e il turismo diminuiscono drasticamente di anno in anno. Perciò diventa
importantissimo lavorare su poche linee precise, per ottimizzare fondi che avremmo bisogno fossero più ingenti. Questa amministrazione, in materia di sport e promozione del territorio,
è impegnata in sostanza su due fronti: tentare la strada dei grandi eventi in sinergia con tutto il territorio, come abbiamo fatto, ad esempio, con i Mondiali di bocce, il Salone del
gusto o il Giro d’Italia, e intanto sostenere manifestazioni a carattere locale capaci di attarre anche persone dall’esterno».

Leggi Anche
Scrivi un commento