Sicurezza sul lavoro, Fumagalli (Confartigianato): “Contro gli infortuni meno forma e più sostanza”

Sicurezza sul lavoro, Fumagalli (Confartigianato): “Contro gli infortuni meno forma e più sostanza”

In attesa di conoscere nel dettaglio la proposta del Governo, il Segretario generale di Confartigianato Cesare Fumagalli sottolinea: “Il nostro giudizio sarà positivo se, come annunciato
dal Ministro del Welfare Maurizio Sacconi, la revisione del Testo Unico sulla sicurezza del lavoro sarà mirata a rendere le norme più efficaci, all’insegna della semplificazione”.

“Soprattutto in questa fase di crisi – sottolinea Fumagalli – le piccole imprese hanno bisogno di semplificazione, nel rispetto della sicurezza reale. Per prevenire gli infortuni, occorre meno
forma e più sostanza”.

“Ci attendiamo quindi – aggiunge il Segretario Generale di Confartigianato – una revisione del testo normativo ispirato all’alleggerimento di adempimenti come, ad esempio, il documento sulla
valutazione dei rischi, e ad una migliore graduazione delle sanzioni. Ciò con l’obiettivo di sanzionare in maniera differenziata le violazioni formali rispetto a quelle che
effettivamente determinano situazioni di pericolo reale per i lavoratori. Altrettanto importanti interventi che valorizzino il ruolo degli Enti Bilaterali per realizzare attività di
formazione, informazione e prevenzione”.

Leggi Anche
Scrivi un commento