Saluggia: presentato piano industriale Sorin

Vercelli – E’ stato presentato martedì 15 gennaio il piano industriale 2008-2010 per il Sorin-Group, il cui stabilimento di Saluggia occupa circa 1300 persone, la data
del 15 gennaio era stata fissata in Regione il 29 novembre, durante l’audizione davanti alla VII Commissione per il Lavoro.

Un primo esame del documento appare interlocutorio, ma per far luce sulle reali intenzioni di Sorin sarà necessario attendere i risultati della riunione del 31 gennaio alla sede del
gruppo in via Crespi 17 a Milano. Nel piano si parla di riduzione dei costi. Il timore è che possa tradursi con ripercussioni sui posti di lavoro. Il primo cittadino mostra al tempo
stesso determinazione e cautela. «Il documento va letto attentamente dagli analisti. Fermarsi alle prime impressioni potrebbe risultare poco produttivo. Resta il fatto che sin d’ora
chiedo ai vertici Sorin certezze per tutti i reparti. Che si traduce nella conservazione dei posti di lavoro. E’ nostro preciso impegno quello di tutelare i lavoratori, le loro legittime
aspettative, per garantire un futuro ai dipendenti (saluggesi e non) e alle loro famiglie».

Sulla questione delle attività produttive saluggesi Pasteris aggiunge: «La scorsa estate, ad avvio del mandato amministrativo, ci siamo proposti di collegare sempre più
strettamente il comune alle dinamiche economiche e iniziare a costruire le basi per una nuova programmazione dello sviluppo locale, nella consapevolezza che solo una crescita forte e di
qualità potrà migliorare ulteriormente le condizioni economiche e sociali del nostro territorio. Ecco perché Sorin costituisce un tassello importante e irrinunciabile.
Vogliamo e dobbiamo vincere anche questa battaglia«.

Leggi Anche
Scrivi un commento