Riorganizzata la rete scolastica del Lazio

Lazio – La Giunta della Regione Lazio, su proposta dell’Assessore all’Istruzione, Silvia Costa, ha approvato il Piano di riorganizzazione della rete scolastica per il 2008/2009, ogni
anno, infatti, è necessario adeguare l’offerta scolastica alle esigenze della popolazione, dei flussi migratori, nonché degli obiettivi indicati negli indirizzi regionali.

“La programmazione della rete scolastica – ha detto l’Assessore Costa – è di competenza regionale sulla base di Piani provinciali e tenuto conto della disponibilità di risorse
umane e finanziarie fornite dallo Stato. Quest’anno la Regione ha fornito alle Province e ai Comuni le linee guida che hanno consentito di operare secondo criteri coerenti e condivisi,
garantendo la più ampia partecipazione degli enti interessati e delle parti sociali, anche attraverso la costituzione, negli ultimi mesi, dei Comitati provinciali per il dimensionamento
scolastico.”

“E’, tuttavia, ancora molto il lavoro da fare per traguardare un’articolazione e una distribuzione delle risorse strutturali e umane che configuri una sufficiente e innovativa offerta
scolastica nel territorio. L’obiettivo della Regione – ha sottolineato Silvia Costa – è stato quello di consolidare i rapporti tra i vari sistemi istituzionali e di garantire un
riequilibrio della programmazione scolastica, in risposta alle diverse esigenze dei territori in termini di istruzione, di innalzamento delle competenze, nonché dello sviluppo locale.”

Leggi Anche
Scrivi un commento