Fioroni: per la prima volta premi all'eccellenza con gare e competizioni

11 Dicembre 2007 – Per la prima volta nella scuola italiana, così come prevede la Costituzione, sarà premiata l’eccellenza degli studenti tramite gare e competizioni che
andranno dal livello cittadino a quello internazionale, un sistema che vuole stimolare le capacità e l’ingegno dei ragazzi italiani.

La valorizzazione dell’eccellenza è uno strumento indispensabile per creare l’effetto-traino per tutti gli studenti, anche per i più difficili perché non è certo
livellando tutti verso il basso che si stimola la crescita.
Questo provvedimento vuol essere infine un’opportunità concreta per invertire la tendenza, mostrata dallo studio Ocse Pisa, di un livello di studenti eccellenti tra i più bassi
fra i Paesi Ocse. Non vogliamo più essere il fanalino di coda.

Leggi Anche
Scrivi un commento