FREE REAL TIME DAILY NEWS

Quote latte: “Non resteremo a guardare e venderemo cara la pelle”

Quote latte: “Non resteremo a guardare e venderemo cara la pelle”

By Redazione

Milano – Hanno scatenato polemiche le parole del ministro Giancarlo Galan che oggi in commissione Agricoltura alla Camera ha ribadito che le multe per le quote latte vanno pagate.
  

“Non resteremo a guardare e venderemo cara la pelle continuando con le mobilitazioni che abbiamo in atto” ha commentato Roberto Cavaliere, il presidente di Copagri Lombardia che da una settimana
sta manifestando a Milano.    Per Cavaliere, la posizione del ministro è “un atto irresponsabile che antepone i conflitti interni alla maggioranza rispetto a un interesse
prevalente che deve essere la tutela delle aziende e con esse la salvaguardia di decine di migliaia di posti di lavoro”.   

“A questo punto – aggiunge – ci aspettiamo che venga chiarito se, come dice il ministro Bossi, il problema quote latte va risolto salvando le aziende oppure se, come ha affermato il ministro
Galan, queste aziende devono chiudere. Spiace constatare che in questo momento di particolare crisi economica per ripicche politiche si voglia far chiudere una parte vitale del comparto del made
in Italy”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: