Premio Regionale Olivarum 2008

Si sono aperte le iscrizioni al Premio regionale Olivarum, il concorso che ogni anno elegge il migliore olio extravergine d’oliva prodotto in Basilicata, il premio, giunto alla sua nona
edizione, è organizzato dall’Alsia, Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura, su mandato della Regione Basilicata.

Il comitato organizzatore del premio si compone dei rappresentanti, oltre che dell’Alsia, dei Dipartimenti Agricoltura e Attività Produttive della Regione Basilicata, delle Camere di
Commercio di Potenza e Matera, e dell’Apt (Azienda Promozione Turistica).

L’organizzazione si avvale del panel-test della Cat-Confesercenti, in collaborazione con l’Università degli Studi di Basilicata, che garantirà la valutazione sensoriale degli oli,
nonché del supporto scientifico della società Metapontum Agrobios per le analisi chimiche dei campioni.
Le aziende olearie potranno partecipare gratuitamente al concorso, facendo pervenire la propria iscrizione entro e non oltre le ore 13,00 del 18 febbraio all’Alsia, direttamente presso gli
uffici dell’Agenzia in viale Carlo Levi 6, a Matera, oppure tramite posta al medesimo indirizzo o via fax al numero 0835/244218, secondo il modello allegato al bando.

Il modello di domanda può essere richiesto o ritirato presso la sede dell’Alsia di Matera, presso l’Ufficio Provinciale dell’Agenzia di Potenza, in via della Chimica 115, e presso tutte
le Aziende Agricole Sperimentali dell’Alsia, oppure può essere scaricato direttamente dal sito internet dell’Agenzia all’indirizzo www.alsia.it e dal portale dei Servizi di Sviluppo Agricolo regionali www.ssabasilicata.it.

Saranno premiati i primi tre oli in graduatoria (1°, 2° e 3° classificato), secondo il punteggio di qualità complessivo derivante dalle valutazioni sensoriali e dalle analisi
chimiche. La premiazione avverrà con una cerimonia pubblica l’8 marzo a Ferrandina, nel corso della manifestazione conclusiva che si realizzerà per l’occasione anche con il
sostegno della Provincia di Matera nell’ambito di un progetto di valorizzazione e promozione dei prodotti agroalimentari realizzato di concerto con l’Alsia.

Il Dirigente dell’Area
Comunicazione e Coordinamento
(dott. Sergio Gallo)

Leggi Anche
Scrivi un commento