Prato: Militari del Nucleo CC T.P.C. recuperano un raro trumeau

Prato – Ritrovato dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze un raro trumeau, a doppio corpo del XVIII° secolo, lastronato in radica di noce contornata con
motivo a nastro e specchi decorati a figure di donne e uomini, provento di furto perpetrato il 3 agosto 1976 a Casteggio (PV) ai danni di un privato.

Il valore sul mercato del pregiato mobile si aggira intorno ai 500.000 euro.

Il manufatto è stato individuato nel corso di controlli alle attività commerciali del settore tesi a contrastare il fenomeno della commercializzazione clandestina delle opere
d’arte.

La particolarità del bene, la cui manifattura è riconducibile ad artigiani del ‘700 collocabili in ambito culturale veneto, ha attirato l’attenzione dei militari del Reparto
specializzato dell’Arma che, attraverso le verifiche eseguite nella Banca Dati dei beni culturali illecitamente sottratti, ne hanno accertato l’illecita provenienza.

Il trumeau è stato restituito al proprietario. L’esercente presso il quale il bene è stato rinvenuto ha fornito tutta la documentazione in suo possesso circa la compravendita
dello stesso, permettendo di identificare il mandante a vendere dell’opera la cui posizione è al vaglio della competente Autorità Giudiziaria.

Leggi Anche
Scrivi un commento