Ponte Stretto tra le priorità di Berlusconi

«Berlusconi comincia dal ponte: che brutto inizio», le dichiarazioni rilasciate da Silvio Berlusconi sull’avvio dei lavori per il ponte sullo Stretto preoccupano Vittorio Cogliati
Dezza, presidente nazionale di Legambiente.

«Non ci sembra che il ponte sullo Stretto sia una priorità per il Paese, anzi! Se si investe in questa opera mastodontica, si perde la vera grande occasione di modernizzare
l’Italia investendo sulla mobilità urbana e ferroviaria, le due grandi emergenze che contribuiscono a collocarci agli ultimi posti in Europa sul fronte della riduzione delle emissioni di
CO2».

«Voglio ricordare, per altro, – aggiunge Cogliati Dezza – che tanti esponenti di rilievo del Popolo delle libertà hanno siglato il patto per l’Ambiente di Legambiente, che impegna
a realizzare le poche opere necessarie, scongiurando invece lo sperpero di fondi pubblici e ulteriori colate di cemento».

Leggi Anche
Scrivi un commento