Per farsi i muscoli troppa carne è inutile

Per farsi i muscoli troppa carne è inutile

Molti ritengono che per potenziare i muscoli sia necessaria un’alimentazione a base di carne, ricca di proteine: questa è solo una leggenda alimentare.

Ad affermarlo, uno studio dell’Università del Texas, diretto da Douglas Paddon-Jones e pubblicato sul “Journal of the American Dietetic Association”.

La squadra di Paddon-Jones ha lavorato con 34 volontari, 17 giovani e 17 anziani, chiedendo loro di mangiare, in tempi diversi, porzioni da un etto o tre etti di carne magra di manzo.
Successivamente, sono stati eseguiti prelievi di sangue e micro biopsie muscolari per determinare la sintesi proteica dopo ogni pasto. Si è così scoperto come anche il pezzo di
carne più grosso portasse la stessa quota di proteine ai muscoli: esiste cioè un tetto massimo di proteine, che non è possibile sfondare e che rende inutile rimpinzarsi.

I ricercatori sostengono così come bastino 30 grammi di proteine al giorno per ottenere benefici alla salute. Inoltre, la politica della bomba proteica è fallimentare: più
efficace una quota minima ma costante, distribuita durante tutti i pasti della giornata.

E’ questo allora porta a criticare l’alimentazione tipo di molti. Spiega il dottor Paddon-Jones: “Durante il giorno non introduciamo proteine a sufficienza per costruire muscoli in maniera
efficace, mentre alla sera ne consumiamo più di quante ne riusciamo ad usare. E gran parte di questo eccesso proteico finisce per diventare glucosio o grasso”.

Se quindi si vuole ottenere il massimo, meglio allora spostare le proteine, spalmandone l’introito ed equilibrando il consumo.

Conclude infatti Paddon-Jones: “A colazione si possono aggiungere proteine di alta qualità con un bicchiere di latte, uno yogurt o una manciata di frutta a guscio. A pranzo, cerchiamo di
mangiare 30 grammi di proteine accompagnando l’insalata con un uovo o un po’ di tonno; alla sera, riduciamo la carne mantenendoci su porzioni di circa un etto. Così facendo, il nostro
organismo sarà impegnato a sintetizzare proteine muscolari in modo efficace durante tutto l’arco della giornata”.

LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento