PD: Moretton: una fiscalità di vantaggio per la regione

Trieste – Finalmente il presidente Tondo ha capito che per il Friuli Venezia Giulia è necessario, oltre a mantenere la specialità e proprio in funzione di essa, riuscire a
ottenere – per una regione di frontiera come la nostra – una fiscalità di vantaggio e la possibilità di interloquire direttamente a livello europeo.

Ad affermarlo è il capogruppo del PD in Consiglio regionale Gianfranco Moretton che aggiunge:

Ciò è importante perché consente di interagire alla pari con gli Stati confinanti e attivare, con autonomia, la possibilità di scelte economiche e
produttive. Tutto questo va in ordine e in merito al nuovo federalismo fiscale che sarà avviato e che, in un tavolo programmatico, Tondo dovrà esporre e pretendere a
livello nazionale.

Tali richieste non sono paragonabili all’autonomia che era stata concessa in occasione del terremoto, perché ora si tratta di chiedere non un qualche cosa determinato
dall’emergenza, ma da un piano organico di fiscalità regionale.

Mi auguro, conclude Moretton, che almeno in questo il PdL sappia trovare una comunione d’intenti in modo da raggiungere più facilmente l’obiettivo, visto che il leghista
Calderoli è il programmatore del federalismo fiscale.

Leggi Anche
Scrivi un commento