Ottimi risultati della Provincia di Alessandria al Salone del Vino di Torino

Un grande afflusso di pubblico nello stand della provincia di Alessandria, allestito con la Camera di Commercio, ha caratterizzato l’edizione torinese del Salone del Vino terminato
lunedì scorso. “Si è trattato di un pubblico soprattutto giovane che ha anche apprezzato i menu proposti dal ristorante – hanno sottolineato il presidente della Provincia, Paolo
Filippi e l’assessore all’Agricoltura e alla promozione dei prodotti tipici, Davide Sandalo – in un contesto scenografico decisamente innovativo. La creazione di una struttura ovale aperta,
infatti, ha attirato l’attenzione dei visitatori che hanno sempre affollato i posti riservati a chi voleva apprezzare le specialità del nostro territorio”.

Analogo successo è stato registrato dalle varie degustazioni – con disponibilità di 25 unità per volta – con la partecipazione di numerosi buyers stranieri. Sono stati
degustati con notevole apprezzamento il Brachetto, a tappo raso e spumante, il Gavi spumante, la Barbera di tre annate diverse. Numerosi contatti sono stati registrati dal consorzio del Gavi,
dai produttori dell’Albarossa e del Passito di Strevi.

“E’ stato un salone – ha commentato l’assessore Sandalo – che ha realizzato la piena soddisfazione dei nostri produttori e i risultati conseguiti ci confortano nel proseguire l’impegno di
promozione del vino di qualità e di tutti i nostri prodotti tipici”.

Leggi Anche
Scrivi un commento