Ogm, Stamina, fecondazione assistita: la Scienza aiuti la Politica

Ogm, Stamina, fecondazione assistita: la Scienza aiuti la Politica

 

Il 2 settembre dibattito a più voci al Festival nazionale dell’Unità a Milano

FECONDAZIONE ASSISTITA, STAMINA, OGM: LA SCIENZA AIUTI LA POLITICA
Una riflessione sul ruolo della Scienza in Italia, nell’ambito di questioni complesse, cosiddette  “eticamente sensibili”, dove spesso la politica fatica a decidere i giudici devono supplire a questi  vuoti, in qualche caso esorbitando dai propri poteri. Si pensi alla vicenda della legge 40, ma anche al caso Stamina o alle problematiche sugli ogm.

E’ lo scopo del dibattito  in programma il due settembre prossimo, ore 16,30, al Festival nazionale dell’Unità, Libreria tra le Righe, Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro a Milano, dal titolo ” Dalla legge 40 al caso Stamina, agli ogm: scienza, giudici e politica”.

Si confrontano
scienziati:
Chiara Tonelli é la prorettrice alla Ricerca dell’Università Statale di Milano,
Giuseppe Rotondo, coordinatore dell’incontro, è biologo molecolare ricercatore;

giuristi:
l’avvocato e costituzionalista marilisa D’Amico,
l’avvocato Massimo Clara;

politici: 
la senatrice Emilia De Biasi, presidente della commissione Salute del Senato.

Modera  Alessandro Litta Modignani.
” Spero che in Italia – afferma Marilisa D’Amico –  gli scienziati si facciano sentire in modo autorevole e non diviso, per fare in modo che le decisioni della politica su temi importanti che toccano la vita dei cittadini siano improntate a ragionevolezza e fiducia nella scienza, non a paura e oscurantismo”.

 

In foto: Presidente IEA Achille Colombo Clerici con Marilisa D’ Amico

Articolo
EUROPASIA (Istituto Europa Asia)
per Newsfood.com

Contatti: Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento