Nuove povertà nelle Marche

Marche, 14 Novembre 2007 – Prenderà avvio il 16 novembre, con il lancio ufficiale, «PENSACI»: campagna di sensibilizzazione per l’inclusione sociale, promossa
dall’assessorato ai Servizi sociali della Regione Marche, con la collaborazione della Svim, Società Sviluppo Marche.

Al lancio, aperto alla cittadinanza e in programma al Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona (inizio ore 10.00), verranno presentanti, in anteprima, lo spot televisivo e radiofonico,
nonché tutti i materiali realizzati per la diffusione del messaggio; seguiranno gli interventi delle autorità e dei partner del progetto.

La campagna nasce nell’ambito del progetto Net Mate, finanziato a livello europeo e nato con lo scopo di promuovere azioni nazionali di sensibilizzazione della cittadinanza e degli operatori
del settore sociale nella lotta contro l’esclusione sociale in relazione alle nuove povertà, identificate in precise categorie: giovani coppie, genitori single, anziani soli,
disoccupati. Net.Mate, è finanziato da un budget di oltre 300mila euro (di cui l’80% di fondi europei) e vede la partecipazione di undici partner, tra cui il ministero della
Solidarietà sociale, l’Istituto di ricerca Censis e l’Università degli Studi di Macerata.

Per raggiungere gli obiettivi del progetto, sono stati realizzati seminari territoriali formativi per operatori ed è stato lanciato, sul territorio nazionale, un concorso diretto, in
particolare, agli universitari, al fine di trovare l’idea giusta per una campagna di comunicazione che potesse migliorare l’informazione e accrescere la sensibilizzazione verso le nuove
povertà, considerate tra le principali cause dell’esclusione sociale. Proprio dall’idea vincente, firmata da un gruppo di giovani creativi della provincia di Pesaro e Urbino, che
verrà premiato il 16 novembre, nel corso dell’evento di lancio alle Muse, è nata la campagna «PENSACI».

Leggi Anche
Scrivi un commento