Nasce ufficialmente Tea Music

Un nuovo spazio web in cui la musica viene trattata a 360 gradi, allargandosi fino ad esaminare le sue commistioni con arte, moda, cinema, Tv e new media.

Dopo più di un anno di attività all’interno del portale TEA Trends, TEA Music fa il grande passo e apre un suo spazio personale, rinnovando la forma e la grafica e mantenendo
l’entusiasmo e la filosofia che anima il variegato network TEA.

TEA – Trends Explorers Associated è un laboratorio di persone (ricercatori e cool hunter) che operano per individuare e visualizzare le principali tendenze di gusto e di costume nella
popolazione. TEA Music nasce da una costola di TEA e dà visibilità a tutto ciò che viaggia tra mainstream e underground culturale, soffermandosi soprattutto sulla
realtà musicale attraverso recensioni, interviste, approfondimenti ed eventi specifici come festival e rassegne.

TEA Music vuole scuotere i sentimenti e l’immaginario delle persone, con un occhio sempre attento alle avanguardie e alle sperimentazioni artistiche, dalla digital art alla nozione di folk,
abbracciando tutto ciò che dalla musica sconfina nell’arte, nel design, nel cinema, nei new media.

In un contesto in cui gli assetti del mercato discografico sono in continua evoluzione, la proposta di TEA Music è varia e originale, adattandosi allo spirito del tempo e seguendo con
occhio mutevole lo scenario in cui opera.
Le sue rubriche sono trasversali, si passa dalle canoniche sezioni come Recensioni, Video, News ed Eventi, a quelle di approfondimento di tematiche particolari (Focus On), fino ad aprire a
spazi che esplorano i rapporti tra musica e moda (Steal A Style), discografia e band emergenti (Mine Space) e novità e istituzionalizzazione (Trendypedia, ovvero l’enciclopedia che
raccoglie tutto ciò è nuova tendenza a livello culturale e lessicale).

TEA Music cerca di scoprire il suono in cui vivremo: un mondo fatto di musica e non solo di canzoni, ma anche melodie, distorsioni o soltanto pensieri che già da soli riescono a fare un
po’ di rumore!

Leggi Anche
Scrivi un commento