Napolitano: «l'Italia non è in declino»

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel tradizionale messaggio di fine anno ha voluto dare una risposta agli italiani preoccupati per l’incertezze del futuro. Napolitano auspica
soluzioni a due problemi principali: l’aumento preoccupante del costo della vita e l’incertezza nel mondo del lavoro.

In primo piano, il dramma delle morti bianche e il ricordo delle vittime dell’acciaieria di Torino: «Il malessere è nella insufficiente tutela del lavoro, della vita sul lavoro
Questo è stato e rimane un mio assillo».
Il presidente rifiuta l’immagine di un’Italia in declino, invocando le grandi risorse del nostro patrimonio artistico e culturale.

Leggi Anche
Scrivi un commento