Meeting di Rimini: la pasta Granoro fa bene alla pancia ed anche al Cuore

Meeting di Rimini: la pasta Granoro fa bene alla pancia ed anche al Cuore

AL MEETING DI RIMINI GRANORO E IL RISTORANTE PUGLIESE LANCIANO IL MADE IN PUGLIA PER IL SOCIALE

A Rimini il Pastificio Granoro e l’Associazione Ristorante Pugliese Corte San Nicola portano il made in Puglia agli oltre 800.000 visitatori. Il ricavato dei menu all’insegna della tradizione del
tavoliere sarà devoluto per sostenere alcune opere di carità del territorio pugliese.

Corato,
17 agosto 2012
La cucina pugliese e le sue tradizioni senza confini. Con questo spirito la “tavola” pugliese verrà apparecchiata a Rimini, dal 19 al 25 agosto, in occasione del Meeting di Rimini, una
delle più prestigiose occasioni per l’incontro tra persone di fede e culture diverse. Un luogo di amicizia dove si possa costruire la pace, la convivenza e l’amicizia fra i popoli. Una
trama di incontri che nascono da persone che mettono in comune una tensione al vero, al bene, al bello. Tutto questo nell’ultima settimana d’agosto in cui Rimini diventa la capitale della cultura
internazionale. Un contenitore in cui ogni anno si incontrano oltre 800.000 persone di oltre 20 nazionalità, con l’impegno di 4.000 volontari.
L’occasione per proporre i sapori e le tradizioni della gastronomia pugliese è davvero imperdibile: e così l’Associazione Ristorante Pugliese Corte San Nicola, nata intorno alla
passione ed intuizione di Don Peppino Cutrone (Parroco della Chiesa dello Spirito Santo dello omonimo quartiere a nord di Bari) di far scoprire come la passione per il gusto, la buona cucina
tradizionale barese e pugliese possano essere un riverbero reale ed affascinante della bellezza dell’esperienza di Cristo, sarà a Rimini il portabandiera della tradizione gastronomica
pugliese. Ma non sarà solo:  il Pastificio Granoro, forte di un’esperienza consolidata attraverso la cultura della pasta e i suoi antichi sapori, coadiuverà (con un sostegno in
prodotti e non in denaro) il gruppo di volontari baresi con l’obiettivo di offrire ristoro di qualità ai tanti partecipanti al Meeting di Rimini: al Levante che incontra l’Occidente.
Non una collaborazione come le altre, però: l’obiettivo dell’incontro tra Granoro e l’Associazione Ristorante Pugliese Corte San Nicola è quello di sostenere, attraverso il ricavato
del menù tipico che sarà offerto ai partecipanti del Meeting, particolari opere caritative operanti nel territorio ed in Puglia, come l’Associazione “Angelina Gelosa” (operante a
Bari nell’ambito dell’Educazione dei ragazzi disagiati dai 4 ai 13 anni operante), la Soc. Coop. “Mirabilia Dei Apulia” (a Lecce si occupa di accogliere e formare ai rapporti persone diversamente
abili, che presentano patologie psichiche e intellettive) e la Coop. Soc. “Società e Salute” (si occupa ad Andria, nel nord-barese, di formare bambini provenienti dalla periferia, ambiente
ad elevato rischio di marginalità e degrado sociale).
A Rimini, dalle mani dello chef Don Peppino Cutrone, da quelle dei volontari dell’Associazione Ristorante Pugliese Corte San Nicola e dai prodotti del Pastificio Granoro giungerà un
concreto aiuto al sostegno sociale e al Made in Puglia, elemento sempre più ricercato. Meglio se anche per un fine decisamente più nobile.

Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento