Lettera con proiettile: Marini (Coldiretti), atto vile e intimidatorio

Lettera con proiettile: Marini (Coldiretti), atto vile e intimidatorio

Il presidente della Coldiretti Sergio Marini ha espresso in un telegramma “viva condanna per la vile intimidazione” indirizzata alla persona del ministro delle Politiche agricole Luca
Zaia.

“Un atto proditorio e una inconcepibile minaccia – si legge – che devono semmai rafforzare il tuo lavoro alla guida del ministero delle politiche agricole nel momento storico in cui ha preso il
via il progetto per dare nuove grandi opportunità alla nostra agricoltura”.

Leggi Anche
Scrivi un commento