L’epidurale protegge i muscoli ed evita il problema incontinenza

L’epidurale protegge i muscoli ed evita il problema incontinenza

Le donne che durante il parto ottengono l’epidurale ricevono due vantaggi: i muscoli della zona pelvica sono più protetti e il rischio incontinenza avanti nel tempo è evitato.

A sostenerlo, una ricerca della Nepean Clinical School of Medicine di Sydney (Australia), diretta dalla dottoressa da Clara Shek e pubblicata da “Bjog”.

Gli studiosi hanno preso in esame 367 partorienti che avevano dato alla luce la prole nel periodo 2006-08.

I ricercatori hanno così notato come il 30% delle donne ha partorito tramite parto cesareo. Tra le altre, il 13% aveva sofferto di traumi muscolari: il 70% di loro non aveva ottenuto
l’epidurale.

A riguardo, gli scienziati fanno notare che i problemi muscolari durante il parto siano relativamente comuni: colpiscono infatti il 10% delle donne, percentuale che sale al 30% in caso di uso
del forcipe.

Riguardo ai meriti dell’epidurale, la dottoressa Shek vede “Due due possibili spiegazioni: da una parte le donne che hanno fatto l’epidurale spingono solo quando viene detto loro di farlo, e
quindi si evita il rischio che lo facciano troppo o troppo presto. Dall’altra potrebbero essere coinvolti dei veri e propri cambiamenti fisici nei muscoli provocati dal farmaco”.

Fonte: Shek K, Dietz H. Intrapartum risk factors for levator trauma. BJOG 2010; DOI: 10.1111/j.1471-0528.2010.02704.x.

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento