Le telecamere di Marco Polo TV ad Alleghe e Arabba

Le telecamere di Marco Polo TV ad Alleghe e Arabba

Le località di Dolomiti Stars in questi giorni sono oggetto di riprese da parte delle telecamere di Marco Polo, il noto e apprezzato canale satellitare (canale 414 della
piattaforma digitale Sky) dedicato ai viaggi e all’avventura.

 

Una testimonianza del grande interesse, da parte dei media e degli appassionati di natura e montagna, che avvolge costantemente l’area del Consorzio Turistico dell’alto agordino. Nell’area di
Dolomiti Stars, nella settimana tra il 29 novembre e il 5 dicembre, verranno realizzate due puntate del nuovo programma dedicato ai “borghi di montagna” che verranno poi inserite
nel palinsesto di marzo al termine della stagione invernale. Un appuntamento settimanale con le storie della montagna nel quale, attraverso le parole delle persone che vivono il territorio,
verranno presentati aspetti quali la gastronomia, gli antichi lavori, l’arte e le tradizioni, la storia, lo sport, ma anche i miti e le leggende che avvolgono fatti, persone e paesi.

“Gli uffici di Dolomiti Stars sono stati contattati direttamente da Marco Polo – spiega il responsabile commerciale del consorzio Marco Sartori – con la richiesta specifica
di essere supportati  nella realizzazione di due puntate che abbiano come oggetto l’area di Alleghe e la Valle di Fodom con Arabba. Chiaramente però
questa opportunità diventerà un’importante vetrina a livello nazionale e internazionale per tutto il territorio di Dolomiti Stars”.

 

Le curiosità riguardanti il territorio di Dolomiti Stars non mancano di sicuro. Numerose le storie che avvolgono di fascino Arabba con le leggende sulle origini
di Rèba, ai fatti storici del castello di Andraz e della Grande Guerra, o il mito di Caterina Lanz “la Giovanna d’Arco fodoma” ricordata con un monumento a Livinallongo,
passando per le tradizioni, gli usi e i costumi tipici della vita di montagna. Così come per Alleghe che deve le sue origini dalla parola latina”alica”,
la frana che cadendo dal monte Spitz sbarrò il corso del torrente Cordevole e poi le affascinanti storie legate alla Serenissima Repubblica di Venezia e ai leggendari
discendenti turchi degli antichi villaggi di Caracoi Cimai e Caracoi Agoin (da “Cara-coi” che significa villaggio nero in turco). Questo e molto altro ancora. Tutte storie
che saranno narrate direttamente dalle genti di queste valli da sempre custodi della centenaria tradizione orale fatta dai segreti e dai tesori del territorio.

 

Non solo, Marco Polo tv aprirà una finestra su tutta l’area Dolomiti Stars e la montagna bellunese. Tra queste storie infatti non mancheranno anche cenni e riferimenti a
persone e luoghi dell’area di Falcade e della Val Biois, di Zoldo e della Marmolada la “Regina delle Dolomiti”. Nelle puntate si parlerà anche di
turismo sulle Dolomiti patrimonio Unesco e poi di neve, con i maestri di sci di Dolomiti Stars e di grande sci con il campione azzurro dello sci nordico Fulvio Scola che quest’anno rappresenta
tutto il Dolomiti Stars in Coppa del Mondo e ai Giochi Olimpici di Vancouver 2010.

Leggi Anche
Scrivi un commento