Le nuove Cantine Aperte siciliane

Le nuove Cantine Aperte siciliane

Poco più di 10 anni fa, approdò in Sicilia il Movimento Turismo del Vino, con l’allora innovativa manifestazione Cantine Aperte. Le cantine siciliane, però, non
sfruttarono bene l’idea, tralasciando l’aspetto promozionale-didattico della manifestazione. Negli anni che seguirono la formula iniziale è stata fortunatamente rimodulata, spostando
sempre di più il focus sul prodotto vino e su cosa esso rappresenti sul territorio, tutto ciò, però, solo grazie alle iniziative delle singole cantine.

Oggi, in Sicilia, l’ M.T.V. conta 31 associati che finora hanno fatto poco “sistema”, sviluppando autonomamente progetti propri, ed è proprio questa atavica mancanza di sinergie che ha
spinto Salvatore La Lumia, neo presidente di M.T.V. Sicilia, a cercare di innovare il movimento con nuove ardimentose proposte.

La Lumia, giovane e dinamico enologo dell’azienda di famiglia Tenuta Barone La Lumia, ha colto l’occasione della collaborazione di M.T.V. con le Librerie Feltrinelli, per presentare, lo scorso
19 Maggio presso la libreria di Palermo sita in Via Cavour, il suo progetto di “sicilian life style”, come esso stesso lo ha definito.

La Lumia ha illustrato come la Sicilia possa utilizzare il vino come volano a cui agganciare tutte le altre peculiarità che offre l’isola, beni culturali, storia, gastronomia, natura,
praticamente un viaggio completo in quello che potrebbe diventare un vero eden del turista. Purtroppo in tanti finora hanno auspicato, e a volte tentato, di realizzare tale convergenza senza
peraltro ottenere risultati apprezzabili. Stavolta, però, a sostegno dell’idea di La Lumia, c’è tanta buona volontà e l’indipendenza dalla mano pubblica e questo, secondo
lui ma anche secondo me, potrebbe essere l’indizio che prelude ad una buona riuscita del progetto.

Primo indispensabile step di M.T.V. Sicilia è la creazione di un efficiente canale di comunicazione, propedeutico anche alle iniziative che seguiranno. In poche settimane, La Lumia,
coadiuvato dal vicepresidente Massimo De Gregorio dell’omonima azienda vitivinicola, ha lanciato il sito internet www.mtvsicilia.it, a cui presto seguirà anche la pagina Facebook, creando così un importantissimo canale informativo tra le cantine associate e il
pubblico consumatore/turista, indispensabile se si vuole ambire ad uno sviluppo che apra la morsa del provincialismo.

Altro punto importante del programma di M.T.V. Sicilia sono i matrimoni in cantina, mutuati da altre regioni d’Italia, dove hanno già avuto un ottimo riscontro ma nel caso
siciliano, calati nell’ambiente culturale-enogastronomico con un’offerta completa, una sorta di “matrimonio siciliano chiavi in mano”.

La realizzazione di tali ambiziosi progetti comporta grandi sinergie tra gli associati ma soprattutto coi tour operator stranieri, senza la loro “complicità”, infatti, nulla di tutto
ciò sarà realizzabile, ma sembra che, grazie alle partnership di M.T.V. Italia e ai contatti degli associati Sicilia, ci si stia muovendo sulla strada giusta, puntando ad un
mercato sicuramente ricco ma difficile: quello americano.

La presentazione del nuovo progetto si è chiusa con l’intervento di Giovanni Chiaramonte, responsabile commerciale di Baglio di Pianetto, seguito da una degustazione di vini degli
associati e dello sponsor Barilla, con la sua linea “Olivia & Marino”.

Un grande impegno aspetta La Lumia il quale, nonostante la sua forte visione della Sicilia come “faro turistico del mediterraneo”, dovrà per forza scontrarsi con gli ostacoli che finora
hanno impedito la realizzazione di altri progetti simili al suo.

Buon lavoro Salvatore.

Maurizio Artusi
per Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento