L’asma dei bambini è causata dal DNA

L’asma dei bambini è causata dal DNA

L’asma può avere origini diverse: mentre quella dei bambini dipende da conformazioni del DNA, quella degli adulti ha principalmente cause ambientali, come smog e fumo.

Queste informazioni arrivano da una ricerca (ancora in corso) dell’Imperial College di Londra, diretta dalla genetista Miriam Moffatt e pubblicata sul “New England Journal of Medicine”.

Gli studiosi guidati dalla Moffat hanno lavorato con 26.000 volontari (10.000 asmatici e 16.000 soggetti sani), sia adulti che minori. Gli esami genetici, condotti nel Centre National de
Genotypage di Parigi, hanno permesso di capire come l’asma sia influenzata anche dall’età del soggetto.

Circa un terzo dei bambini malati presentava infatti variazioni del DNA, che toccavano il sistema immunitario e la velocità di recupero dell’organismo da crisi respiratorie. Per la
squadra della Moffat, le forme genetiche in questione sono i primi sospetti dell’asma infantile.

Riguardo agli adulti, essi non presentano i geni cattivi.

In generale, le analisi hanno mostrato come nella maggioranza dei casi d’origine genetica le allergie sono una conseguenza dell’asma e non la causa.

Tuttavia, gli esperti invitano alla prudenza: il lavoro è ancora in corso, e le conclusioni si tirano alla fine.

Commenta Miriam Moffat: “L’asma e’ una malattia complessa in cui diverse parti del sistema immunitario sono attivate. Questo studio ha individuato degli obiettivi per delle terapie efficaci, ma
non possono essere usati per un test genetico che predica lo sviluppo della malattia, a cui concorrono altri fattori”. Inoltre, il (presunto) non legame) tra asma ed allergie “Non significa che
le allergie non siano importanti, ma che le terapie che si concentrano solo sulle allergie non trattano efficacemente la malattia nel suo insieme”.

FONTE: Miriam F. Moffatt, Ivo G. Gut, Florence Demenais, David P. Strachan, Emmanuelle Bouzigon, Simon Heath, Erika von Mutius, Martin Farrall, Mark Lathrop and William O.C.M. Cookson,
for the GABRIEL Consortium, “A Large-Scale, Consortium-Based Genomewide Association Study of Asthma”, N Engl J Med 2010; 363:1211-1221

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento