L'Antitrust avvia l'istruttoria contro un cartello sul mercato del pane

Roma – L’Antitrust ha avviato un’istruttoria per una possibile intesa restrittiva della concorrenza contro l’Unione panificatori di Roma e provincia, che, mediante la diffusione di un
listino prezzi comprensivo dell’aumento conseguente all’incremento del prezzo del pane, potrebbe aver ristretto la concorrenza.

L’avvio dell’indagine è stato sollecitato dall’associazione Altroconsumo, che ha segnalato aumenti anomali del prezzo del pane in diverse città italiane tra cui Roma.
Secondo Altroconsumo, infatti, al termine della riunione del 23 settembre scorso dell’Unione panificatori della capitale, sarebbe stato deciso un incremento del listino prezzi.
Questa decisione, in particolare, potrebbe aver indotto circa 8 mila panificatori dell’area a realizzare un aumento generalizzato, sostanzialmente uniforme e superiore a quello che si sarebbe
verificato in assenza dell’indicazione e del tariffario.

Leggi Anche
Scrivi un commento