La piadina romagnola debutta alla Biennale di Venezia

La piadina romagnola debutta alla Biennale di Venezia

La proiezione ufficiale, fuori concorso, di ‘All Inclusive’, il primo “lungometraggio stereoscopico” del gruppo ‘ZAPRUDERfilmmakersgroup’, scritto e diretto da David Zamagni e Nadia Ranocchi –
artisti romagnoli che vivono e lavorano in Roncofreddo (FC) – sarà accompagnato, come evento collaterale, da una degustazione di prodotti tipici che si terrà in serata al Lido di
Venezia, dopo la proiezione nella Sala “Club Orizzonti” del Palazzo del Casinò.

Il direttore della Mostra del Cinema, Marco Müller, ha dichiarato che gli Zapruder “..sono gli unici in Europa a ricordarci che il 3D può essere esplorato in maniera diversa, gli
unici che osano coniugare le arti visive e la letteratura più avanzata come fonti per il 3D…”.

La degustazione romagnola alla Biennale di Venezia è promossa dalla Provincia di Forlì-Cesena e da Apt Servizi, ed allestita dalla Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di
Forlì e Cesena. Per l’occasione, Casa Artusi metterà a disposizione una “Marietta” per una dimostrazione di come si prepara la piadina romagnola, e sarà distribuito
materiali promozionali del Piadina Days e del territorio.

L’iniziativa è finalizzata alla promozione dei Piadina Days, week-end dell’11 e 12 settembre tutto dedicato alla piadina, pane dei romagnoli, che vedrà ben 153 eventi sparsi su
tutto il territorio provinciale che coinvolgono oltre 470 aziende e strutture private; l’evento rientra nel cartellone del Wine Food Festival Emilia Romagna.

Spiega, a riguardo, l’assessore provinciale al Turismo Iglis Bellavista: “La Mostra di Venezia per noi è una vetrina particolarmente prestigiosa e ci onora essere presenti con il nostro
prodotto gastronomico per eccellenza. Con quest’iniziativa prosegue l’opera di promozione della prima edizione dei Piadina Days, dopo le degustazioni allestite in agosto all’Ippodromo di Cesena
ed al Meeting di Rimini, che hanno incontrato un riscontro entusiastico da parte del pubblico. Un ringraziamento particolare, infine, va a David Zamagni e Nadia Ranocchi, due artisti della
nostra terra che hanno raggiunto un così ambito e importante palcoscenico come quello di Venezia, partecipazione alla quale con piacere contribuiamo con la promozione dei prodotti tipici
e di eccellenza della nostra Romagna”.

Roy Berardi, Giornalista – turismi emergenti – marketing territoriale
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento