La Giunta regionale si costituisce parte civile nel procedimento ThyssenKrupp

Torino, 18 Dicembre 2007 – “Il rispetto delle leggi è la chiave della tutela dei diritti di ciascun cittadino e in questo, come in altri casi, è importante che le
istituzioni diano segnali forti. Infine, è un altro segno concreto di attenzione da parte nostra”.

Così la presidente Mercedes Bresso ha presentato la decisione della Giunta regionale del Piemonte di costituirsi parte civile nel procedimento nei confronti della ThyssenKrupp. “Si
tratta – ha aggiunto la presidente – di un provvedimento molto importante che testimonia come la Regione non sia soltanto vicina ai familiari delle vittime, ma si consideri essa stessa parte
lesa nei confronti dell’azienda nella quale si è verificato questo gravissimo incidente”.
L’assessore regionale Sergio Deorsola, che ha proposto il provvedimento, ha infine sottolineato: “Con questa delibera la Giunta esprime la volontà di devolvere ai familiari delle vittime
le somme che saranno eventualmente riconosciute alla Regione”.

Leggi Anche
Scrivi un commento