Italia DOP, ecco la Formaggella del Luinese e la Farina di Castagne della Lunigiana

Italia DOP, ecco la Formaggella del Luinese e la Farina di Castagne della Lunigiana

La famiglia dell’alimentare DOP da il benvenuto a due nuovi protagonisti. Le autorità UE hanno accordato il marchio di Denominazione d’Origine Protetta sia alla Formaggella del Luinese
che alla Farina di Castagne della Lunigiana. Grazie a questi ultimi arrivi, il made in Italy protetto e riconosciuto internazionalmente tocca quota 1015.

La Formaggella del Luinese ha radici antiche: documenti locali attestano come fosse presente fin dal Medioevo nella dieta dell’Altro Varesotto. Essa è un formaggio a pasta
semidura, ottenuto con latte di capra (intero o crudo) sottoposto a coagulazione presamica e stagiona minima di 70 giorni.

La Formagella arriva da un territorio di circa 70 comuni, delimitato dalla Svizzera e dal “bordo naturale” del lago di Varese. A produrla, i maestri delle quattro Comunità Montane: delle
Valli del Luinese, della Valcuvia, della Valganna-Valmarchirolo e della Valceresio, più alcuni comuni collinari.

La Farina di Castagne della Lunigiana arriva invece da Massa Carrara e provincia. Lì, la necessità umana di dover ricavare cibi per i momenti difficili si è unita
alle particolarità del territorio, scolpito da altitudine e condizione climatiche.

Ciò ha portato alla presenza di un castagno diffuso da monte a valle, dotato di frutto dolce e sfruttato sapientemente. Il processo di lavorazione si compie negli antichi mulini a
pietra: le castagne vengono macinate in maniera lenta ma costante e senza surriscaldamento. Nasce così una farina vellutata al tatto e fine al palato.

FONTE: Nexta

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento