Irpef: come effettuare il versamento diretto ai comuni

Sulla G.U. n. 247 del 23 ottobre 2007 è stato pubblicato il decreto 5 ottobre 2007 del Ministero dell’economia e delle finanze, recante “Modalità di effettuazione del versamento
diretto ai comuni dell’addizionale comunale all’IRPEF, da emanare ai sensi dell’articolo 1, comma 143, della legge 27 dicembre 2006, n. 296”.

Dal 1 gennaio 2008, in particolare, il versamento dell’addizionale comunale all’imposta sul reddito delle persone fisiche deve essere effettuato dai soggetti privati, in acconto ed a saldo, con
il modello di versamento F24, evidenziando quanto dovuto a ciascun comune sulla base del domicilio fiscale dei contribuenti alla data del 1° gennaio dell’anno cui si riferisce l’addizionale
stessa.
Per effettuare il versamento, inoltre, è necessario utilizzare i codici tributo individuati dall’Agenzia delle entrate e associarli al codice catastale del comune (presente nella tabella
pubblicata sul sito dell’Agenzia).

Ministero dell’economia e delle finanze, Decreto 5 ottobre 2007
Scarica il documento completo in formato .Pdf

Leggi Anche
Scrivi un commento