Ipack-Ima: Meat-Tech ottiene il supporto di ASSICA

Ipack-Ima: Meat-Tech ottiene il supporto di ASSICA

Meat-Tech Processing & Packaging for the Meat Industry, la nuova manifestazione internazionale organizzata da Ipack-Ima spa, dedicata alle tecnologie e ai prodotti per la
lavorazione, conservazione, packaging e distribuzione delle carni, ottiene il supporto di ASSICA, l’importante Associazione di settore che riunisce gli industriali della carne e dei
salumi.

Ipack-Ima ha, infatti, siglato un accordo strategico di partnership con ASSICA, Associazione confindustriale delle carni e dei salumi che ha scelto Meat-Tech come manifestazione italiana di
riferimento per il 2015 per l’aggiornamento tecnologico della sua filiera industriale.

Il contratto, in esclusiva e in vigore fino al 2021, unisce le competenze delle due realtà che insieme realizzeranno iniziative ed eventi dedicati alla business community della carne,
per accompagnare le aziende fino all’appuntamento con la manifestazione.

“L’accordo con un’importante realtà associativa, quale è ASSICA attesta Meat-Tech come manifestazione di riferimento per il settore della lavorazione delle carni – dichiara Guido
Corbella, AD di Ipack-Ima SpA. – Con il lancio di Meat-Tech riteniamo di aver pienamente interpretato le esigenze e le aspettative rappresentateci dai nostri stakeholder dell’industria della
carne che ci chiedevano una collocazione del loro evento in un contesto altamente internazionale e integrato nella supply chain di riferimento.  Ora siamo in grado anche in quest’area di
realizzare la nostra strategia, che valorizza le business community della fiera IPACK-IMA con eventi autonomi e ‘co-located’ “.

“La partnership con Ipack-Ima – dichiara Lisa Ferrarini, Presidente di ASSICA – è una scelta strategica che da alle nostre aziende la possibilità di partecipare ad una
manifestazione che offre il panorama delle tecnologie di processo, trasformazione e confezionamento. Penso che la nostra filiera di produzione, dalla parte agricola al prodotto finito, passando
appunto per le tecnologie e i macchinari, sia un’eccellenza assoluta che – se si muove unita e coordinata – può conquistare i mercati internazionali”.

Al centro dell’accordo è la comune convinzione che la concomitanza con IPACK-IMA 2015 e le sue fiere correlate Fruitech Innovation (dedicata alle tecnologie dell’intera filiera
ortofrutticola) e Dairytech (tecnologie per l’industria lattiero casearia) contribuirà a rendere Meat-Tech il punto di riferimento per tutto il settore. La prima edizione si terrà
dal 19 al 23 maggio 2015 nel grande appuntamento internazionale in Fieramilano che già vede assieme ad IPACK-IMA e le sue correlate, anche Intralogistica Italia, Converflex e Grafitalia,
in contemporanea con EXPO Milano 2015 che occuperà l’area limitrofa al quartiere fieristico durante l’edizione 2015 di Meat Tech.

Ad Assica sono associate circa 180 aziende che rappresentano i marchi più prestigiosi del settore della salumeria italiana. Settore di grande rilievo nell’ambito dell’industria
alimentare italiana che nel 2011 ha registrato un fatturato complessivo di 7.951 milioni di Euro.

Ipack-Ima spa è il più importante organizzatore fieristico italiano nel campo della meccanica strumentale per il packaging e il processing, e fra i più importanti a livello
internazionale. un partner fieristico con una visione strategica di lungo respiro, che si muove con agilità sia su scala nazionale che nello scacchiere internazionale. Ipack-Ima spa non
limita il proprio ruolo agli aspetti logistici, ma sostiene le aziende in tutti gli aspetti organizzativi che determinano il risultato di una partecipazione fieristica.

 

ASSICA – Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, è l’organizzazione nazionale di categoria che, nell’ambito della Confindustria, rappresenta le imprese di macellazione
e trasformazione delle carni suine. Nel quadro delle proprie finalità istituzionali, l’attività di ASSICA copre diversi ambiti, tra cui la definizione di una politica economica
settoriale, l’informazione e il servizio di assistenza ai circa 180 associati in campo economico/commerciale, sanitario, tecnico normativo, legale e sindacale.

Competenza, attitudine collaborativa e affidabilità professionale sono garantite da collaboratori specializzati e supportate dalla partecipazione a diverse organizzazioni associative,
sia a livello nazionale che comunitario. Infatti, sin dalla sua costituzione, nel 1946, ASSICA si è sempre contraddistinta per il forte spirito associativo come testimonia la sua
qualità di socio di Confindustria, a cui ha voluto aderire sin dalla nascita, di Federalimentare, Federazione italiana delle Industrie Alimentari, di cui è socio fondatore, del
Clitravi, Federazione europea che raggruppa le Associazioni nazionali delle industrie di trasformazione della carne, che ha contribuito a fondare nel 1957.

www.ipackima.it

 

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento