Indagine a Grosseto per conoscere i bisogni dei disabili

Grosseto – Conoscere i bisogni delle persone disabili per offrire servizi migliori: è questo l’obiettivo della ricerca promossa dalla Provincia di Grosseto, assessorato alle
Politiche Sociali, Lavoro, Pari Opportunità, in collaborazione con gli Enti Pubblici e con le principali Associazioni di volontariato che, sul territorio provinciale, si occupano di
disabilità.

Le informazioni raccolte forniranno alla Provincia, e a tutti gli altri soggetti coinvolti, elementi preziosi che potranno contribuire alla programmazione futura dei servizi rivolti ai
disabili.

Lo studio prevede la distribuzione di due questionari ad un campione di circa mille persone tra 0 e 64 anni: uno riservato al disabile, l’altro ai suoi familiari. I questionari saranno
distribuiti da rilevatori che provengono dal mondo del volontariato e dagli Enti pubblici coinvolti. I bambini e i ragazzi saranno contattati in collaborazione con le scuole. Per i disabili
adulti il contatto avverrà tramite le Associazioni di volontariato, cercando di coinvolgere, attraverso un procedimento “a palla di neve”, un campione rappresentativo delle diverse aree
provinciali e delle diverse tipologie di disabilità.

Tutte le famiglie e le persone disabili interessate a esprimere i loro bisogni e il loro punto di vista compilando il questionario, possono contattare la Provincia di Grosseto ai numeri
0564/484137, 484162, o la Simurg Ricerche di Livorno che ha l’incarico di organizzare l’indagine sul campo (Ilaria Rapetti 0586/210460). Maggiori informazioni sul progetto sono reperibili sul
sito web: https://disabiligrosseto.wordpress.com.

Le interviste cominceranno nei prossimi giorni. Gli intervistatori, dotati di lettera di accompagnamento e di cartellino di riconoscimento, andranno nelle scuole e nelle abitazioni dei disabili
per la distribuzione e la raccolta dei questionari.

Leggi Anche
Scrivi un commento