Welfare: due milioni e 200mila euro alle strutture per disabili in Piemonte

Torino, 17 Ottobre 2007 – La Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Welfare, Teresa Angela Migliasso, ha stanziato, ulteriori 2279322,19 euro destinati a finanziare la creazione
e la ristrutturazione di presidi per i disabili sul territorio regionale.

Si tratta della terza assegnazione di risorse disposta nel 2007 per sostenere interventi di realizzazione di nuove strutture per disabili, di acquisto, trasformazione, ristrutturazione,
ampliamento e manutenzione straordinaria di strutture già esistenti, nonché la fornitura di arredi ed attrezzature necessari ad integrarne e migliorarne l’efficienza.
I fondi andranno a finanziare i progetti presentati da enti pubblici, privati, associazioni e cooperative sociali già inseriti nella graduatoria regionale e non ancora finanziati con le
precedenti assegnazioni.

«Con lo stanziamento di queste risorse – dichiara l’assessore Migliasso – la Regione va a completare il finanziamento dei progetti ammessi a contributo. L’obiettivo è quello di
potenziare la rete delle strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie a ciclo residenziale e semiresidenziale che si occupano in particolare dell’assistenza ai disabili, nell’ottica del
riequilibrio territoriale, del miglioramento degli standard qualitativi e della realizzazione di nuovi servizi che possano rispondere in modo sempre più appropriato alle esigenze dei
disabili e delle loro famiglie».

Leggi Anche
Scrivi un commento